UNIVERSITA’, DOCENTE DEL POLO
DI LECCO PREMIATO DALL’IBM

ALIPPI CESARE POLIMIMILANO – Il professor Cesare Alippi, docente di Informatica del Politecnico di Milano ha ricevuto nel mese di agosto il prestigioso riconoscimento IBM Faculty Award per la sezione Electronics & Computer Engineering con i progetto Be-Alive: Detect to Perceive, React to Anticipate.

Ieri la cerimonia di conferimento dei premi al Politecnico di Milano alla presenza dei rappresentanti dell’azienda e del rettore Giovanni Azzone.

Il premio viene attribuito annualmente a professori, Università e Centri che affrontino progetti di ricerca di particolare rilevanza scientifica. Si tratta di un riconoscimento internazionale molto ambito, destinato a promuovere e finanziare la collaborazione tra i ricercatori delle principali università di tutto il mondo e IBM.

Per partecipare i candidati devono godere di una eccezionale reputazione nel loro settore disciplinare e avere progetti di ricerca di rilevanza industriale nei settori di interesse che un colosso come IBM ritiene strategici.

I 18.000 dollari di premio attribuiti al prof. Alippi saranno usati per portare avanti la sua ricerca nel campo dei sistemi dedicati intelligenti operanti in ambienti che richiedono adattamento automatico come ad esempio i nostri smartphone oppure i dispositivi industriali caratterizzati da capacità sensoriale.

In particolare il focus delle attività del docente si concentrano sui meccanismi di apprendimento nelle macchine che consentono ai sistemi intelligenti di percepire in modo automatico cambiamenti nell’ambiente in cui sono posizionati e di reagire di conseguenza al fine di garantire un corretto funzionamento e un’elevata qualità di servizio. Come esempio di intelligenza computazionale nei dispositivi troviamo quei meccanismi che, appoggiandosi a tecniche di autodiagnosi, sono in grado di percepire la non correttezza dei dati sensoriali acquisiti reagendo di conseguenza per mitigare il fenomeno prima che il loro uso in applicativi porti a decisioni o azioni errate.

Il prestigioso premio, attraverso il riconoscimento al prof. Alippi, rende merito al Politecnico di Milano di un corpo docente che è sempre ai vertici del sistema internazionale della ricerca scientifica e che dimostra di attuare progetti innovativi e all’avanguardia.

“Sono molto soddisfatto e onorato per il premio internazionale ricevuto che valorizza la ricerca svolta nel mio gruppo e nelle nostre Università italiane troppe volte ingiustamente bistrattate – dichiara Cesare Alippi – un riconoscimento da parte di IBM mostra come una ricerca di base mirata alle applicazioni sia strategica per affrontare le nuove sfide tecnologiche che l’industria richiede”.

>>> IL CURRICULUM DEL PROFESSOR ALIPPI

 

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati