UN “QUASI VENTENNALE”
PER L’OSPITALITA’ TERAPEUTICA
DEI BIMBI DI CHERNIGOV

bambini les culturesLECCO – E’ arrivato al 19° anno il programma di ospitalità terapeutica per i bambini di Chernigov organizzato dall’associazione Les Cultures Lecco. Un traguardo ammirevole, tanto più che i bambini ospiti non mancano ma non manca soprattutto la presenza delle famiglie lecchesi disposte a donare qualche settimana di benessere ai ragazzini di una zona ancora assai soggetta alle radiazioni del  disastro della centrale di Cernobyl.
In tutto 45 bambini per 45 famiglie. Sono arrivati in 17 giugno e rimarranno a Lecco fino al 23 luglio, cinque settimane piene. In questo periodo alcuni seguiranno le famiglie ospitanti al mare o in montagna, aggiungendo una parte ulteriore di vacanza e benessere, altri rimarranno in città, ma anche in questo caso potranno beneficiare di aria pura e paesaggio fantastico.
Il soggiorno a Lecco prevede anche un altro momento, durante le festività natalizie, quando gli ospiti si fermano quattro settimane al posto delle cinque estive.
I ragazzi vanno dai 7 ai 14 anni, una fascia di età che consente di avvicinarsi anche alla nostra mentalità e alle nostre abitudini. Senza contare che in parecchi casi le famiglie ospitanti hanno  figli di età uguale o simile a quella dei ragazzini ucraini.
Come si diceva lunedì 17 l’arrivo, con qualche ritardo dovuto al volo, a Lecco presso l’oratorio della parrocchia di Belledo. Da qui dopo l’accoglienza il dislocamento alle famiglie destinatarie.
Bianca Bardi
Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti