UNA CITTÀ A MISURA DI CICLISTA:
CONTINUA L’IMPEGNO DI FIAB

logo fiab ciclistiLECCO – Il 2016 è stato ricco di traguardi per Fiab Leccociclabile, associazione in prima linea per diffondere la cultura della bicicletta e un sempre maggiore utilizzo da parte dei lecchesi. Un impegno che ha portato il gruppo nelle piazze e nelle scuole per “contagiare” la città con l’amore per le pedalate, siano esse per svago che per gli spostamenti quotidiani.

“Come sempre abbiamo dato il massimo e siamo molto soddisfatti dei risultati. Abbiamo ad esempio incontrato gli studenti – dai piccoli della scuola dell’infanzia fino ai più grandicelli – nelle scuole, insegnando loro quanto è bello e divertente scoprire la città in sella alla bicicletta ma anche quali sono le regole della strada da rispettare. Non sono mancate nemmeno tante ciclo-escursioni e abbiamo cercato anche di tenere alta l’attenzione del territorio sul tema delle sicurezza urbana dei ciclisti” sottolinea il presidente Lodovico Cameroni.

attività_fiab ciclisti (1)Nell’anno appena trascorso sono stati 550 i cittadini che hanno partecipato alle uscite organizzate da Fiab Leccociclabile. Un progetto molto interessante è stato anche “Una bici per i nuovi arrivati” – realizzato in collaborazione con La Comunità di via Gaggio e la cooperativa L’Arcobaleno – che ha permesso di raccogliere biciclette da donare ai richiedenti asilo ospitati a Lecco, che le possono così utilizzare per spostarsi più liberamente in città. Per loro è stato organizzato anche un piccolo corso di pedalata sicura.

Fiab LeccoCiclabile sta già lavorando per le iniziative del 2017, che si annuncia denso di eventi: oltre a campagne di sensibilizzazione ed di educazione stradale, ci saranno anche le immancabili ciclo-escursioni pensate per tutti i gusti, con tragitti più o meno impegnativi. Non mancherà nemmeno, nel mese di giugno, una speciale uscita “Adda by night”, da Lecco – con partenza allo scoccare della mezzanotte – fino a Milano per gustare lo spettacolo dell’alba tra i grattacieli.

attività_fiab ciclisti (3)Ma prima di salire in sella alla bicicletta si inizierà con due imperdibili serate dedicate ai ciclo-viaggiatori.
Il 7 febbraio si potrà pedalare fino alla Grecia grazie alle immagini e ai racconti di Antonio Arlati mentre il 21 febbraio Matteo Biffi racconterà il suo incredibile viaggio – rigorosamente in sella alla sua bici – dal Belgio alla Turchia. Gli incontri si terranno alle 21 presso i locali del Dopolavoro Ferroviario, al primo piano della palazzina vicino al binario tronco della stazione di Lecco. La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti: una bella occasione per scoprire il mondo con gli occhi del ciclista. Per rimanere aggiornati e conoscere tutte le attività dell’associazione è possibile visitare il sito internet www.fiab-leccociclabile.it oppure seguire la pagina Facebook “Fiab-LeccoCiclabile”.

attività_fiab ciclisti (2)

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Ambiente, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati