UNA DENUNCIA PER RAPINA
DEI CARABINIERI DI CALOLZIO

carabinieri-notte-5CALOLZIOCORTE – I Carabinieri della Stazione di Calolzio, a conclusione della prima fase di indagini scattate  dopo la rapina di due cellulari a un giovane lecchese, commessa domenica scorsa a bordo del treno proveniente da Milano, hanno identificato uno dei due autori, un ventiquattrenne ivoriano residente nel capoluogo, denunciandolo alla Procura della Repubblica di Lecco. Sono ancora in corso le indagini per identificare il secondo complice.

I militari della Stazione di Valmadrera, nel corso della notte, hanno invece proceduto a denunciare per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un ventiseienne lecchese sorpreso a Civate in possesso di 6 grammi di marijuana detenuta ai fini di spaccio. Nel corso dell’intervento un ventunenne di Valmadrera, sorpreso in possesso di modica quantità di marijuana per uso personale, è stato segnalato alla Prefettura di lecco quale assuntore.

A Lecco infine, i militari del Nucleo Radiomobile hanno denunciato un ventiseienne lecchese trovato alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica. Gli è stata contestualmente ritirata la patente di guida.

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati