UNA SOLA FORBICIATA FATALE: COSI’ E’ MORTO NICOLO’

imberti nicolo

LECCO – E’ stata eseguita l’autopsia sul corpo di Nicolò Imberti, il bimbo di tre anni ucciso ad Abbadia Lariana dalla madre, la 25enne ivoriana Aicha Khoulibaly. Quest’ultima sarà sottoposta ad una perizia psichiatrica.

Secondo l’esame autoptico effettuato dal dottor Paolo Tricomi all’ospedale Manzoni, un solo fendente, un colpo di forbice al cuore senza ulteriore accanimento ha stroncato la giovane vita di Nicolò.

La madre rimane nel frattempo in carcere a Como dopo la convalida dell’arresto; come detto la sua situazione psicologica sarà esaminata attraverso una apposita perizia.

 

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati