UNIVERSITÀ: NUOVI ORARI
“EUROPEI” PER AULE STUDIO
E BIBLIOTECA DEL POLI-LC

LECCO = TRASLOCO DEL POLITECNICO DI MILANO - POLO REGIONALE DI LECCO , DALLA VECCHIA SEDE AL NUOVO CAMPUS UNIVERSITARIO DI VIA PREVIATILECCO: Dal 16 marzo il Polo di Lecco apre anche al sabato pomeriggio e la biblioteca seguirà un nuovo orario prolungato. Questa la risposta alle numerose richieste degli studenti di Lecco e dei campus milanesi del Politecnico che qui vengono per studiare e utilizzare i servizi messi a disposizione dal Polo.

Non solo aule studio quindi ma anche la biblioteca aperta tutto il sabato, dalle 9.00 alle 18.00 e tutti i giorni con orario continuato dalle 9.00 alle 21.30 ad esclusione della domenica.

“La volontà – sottolinea il prorettore, prof. Marco Bocciolone –  è quella di rispondere il più possibile alle esigenze di studio dei nostri studenti, cercando di mettere loro a disposizione spazi adeguati e servizi efficienti con orari sempre più ampi e flessibili.”

In vista anche dell’imminente apertura della residenza universitaria, che inaugurerà il 20 di marzo, il Polo di Lecco si sta organizzando per diventare sempre di più un campus universitario a misura di studente con aperture e spazi a disposizione che consentano di vivere l’università come luogo aperto, disponibile allo studente per attività didattiche, di studio individuale, di socializzazione e aggregazione.

Da anni infatti il Polo incentiva e sostiene le attività extracurricolari al proprio interno a favore degli studenti, basti pensare al progetto Polosportivo e alla più recente attivazione del servizio Campus Life and Student Resources, nato con l’obiettivo di organizzare attività di formazione e aggregazione tra gli studenti.

“La nostra intenzione – aggiunge il prorettore – è quella di creare un terreno fertile che consenta lo sviluppo di una vita studentesca attiva e organizzata, che produca occasioni di incontro e la possibilità di proporre attività culturali, ricreative e sociali a favore dell’intera comunità.”

La missione di un Polo come quello lecchese è sfruttare al massimo le opportunità che il Politecnico e il territorio offrono per accrescere l’interazione tra studenti e creare un modo nuovo di vivere l’università immersi in un clima internazionale e dinamico.

 

 

Pubblicato in: Giovani, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati