VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE:
CAMPAGNA PROVINCIALE 2014-15

jLECCO – L’Asl del territorio lecchese informa la popolazione che in linea con le indicazioni ministeriali e regionali, è stata organizzata la campagna di vaccinazione antinfluenzale per l’offerta del vaccino su tutto il territorio della provincia di Lecco.

a

LA VACCINAZIONE ANTINFLUENZALE E’ RACCOMANDATA E GRATUITA 
PER I SOGGETTI APPARTENENTI ALLE SEGUENTI CATEGORIE:

  • Soggetti di 65 anni di età e oltre (nati nell’anno 1949 e precedenti)
  • Soggetti di ogni età affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza
  • Donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel secondo e terzo trimestre di gravidanza
  • Familiari e contatti di soggetti di cui al punto precedente
  • Medici e personale sanitario di assistenza (la vaccinazione è garantita dalle Strutture ove lavorano)
  • Forze di polizia e Vigili del fuoco
  • Personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali

Alle persone che effettuano la vaccinazione per patologia è richiesta la prescrizione del curante su ricettario del Servizio Sanitario Nazionale o altra documentazione attestante la condizione di rischio.

MODALITA’ ORGANIZZATIVE PER LA SOMMINISTRAZIONE DELLA VACCINAZIONE GRATUITA:

Medici di Famiglia garantiranno la vaccinazione antinfluenzale ai soggetti appartenenti alle categorie sopraelencate, presso il proprio studio e/o presso ambulatori comunali.

Le Amministrazioni Comunali e i Medici di Famiglia definiranno le modalità operative per l’effettuazione delle sedute ambulatoriali.

Il Servizio Prevenzione Malattie Infettive effettuerà sedute ambulatoriali di vaccinazione, secondo il calendario prestabilito (visibile qui calendario per data e calendario per comune), che sarà disponibile sul sito internet aziendale, all’indirizzo www.asl.lecco.it .

Nell’accesso all’ambulatorio sarà data precedenza ai minori di 18 anni, alle donne in gravidanza e alle persone con disabilità.

La vaccinazione è somministrata ad accesso libero in qualsiasi seduta, indipendentemente dalla propria residenza.

E’ necessario presentarsi in ambulatorio muniti di carta SISS. 

VACCINAZIONE IN CO- PAGAMENTO

La vaccinazione antinfluenzale in soggetti non appartenenti a categorie ad alto rischio potrà essere effettuata, su richiesta e previo pagamento della prestazione (modalità come in allegato), nelle sedute vaccinali dell’ASL.

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati