VALMADRERA/GUELFI E GHIBELLINI
DON ADELIO NON PIACE E DIVIDE,
MA NESSUNO OSA ESPORSI

don-adelio-valmadrera-123VALMADRERA – Il malcontento a Valmadrera per l’operato di don Adelio Brambilla è molto diffuso, tanto che la cittadina pare essersi letteralmente divisa in due: coloro che sono a favore delle scelte del parroco e coloro che invece hanno più volte storto il naso.

Con il religioso sarebbero sorti attriti sin dal suo arrivo in città, poco meno di un anno fa, a seguito anche di decisioni che ribalterebbero tradizioni assodate come ad esempio quella di unire gli oratori maschile e femminile. Situazione tesa che avrebbe addirittura portato a diffondersi la voce di una raccolta firme volta a pesare il disappunto e di conseguenza cacciare il prete titolare della parrocchia di Sant’Antonio Abate.

Una raccolta firme che però resterebbe niente più che una vox populi. Seppur infatti la sottoscrizione abbia ricevuto un raffazzonato impulso da alcuni quotidiani locali, nessuno a Valmadrera si è ancora esposto pubblicamente in tal senso. Inoltre numerose personalità di riferimento per la comunità valmadrerese hanno dichiarato di non essere a conoscenza di uno scontro aperto tra parroco e detrattori.

Una voce non dimostrabile ma che però ha preoccupato la fazione “guelfa” che immediatamente ha attivato la pagina Facebook Con don Adelio per mostrare il proprio sostegno al sacerdote

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: News

Condividi questo articolo

Articoli recenti