VIABILITA’: SI VA VERSO IL PONTE KENNEDY CON DUE CORSIE IN ENTRATA A LECCO

Ponte vecchio uscitaLECCO – Si va verso una nuova viabilità a Lecco. Mercoledì il consigliere provinciale delegato alla Viabilità Rocco Cardamone, insieme al dirigente Angelo Valsecchi, ha incontrato il sindaco del Comune di Pescate Dante De Capitani per sottoporre il progetto di sistemazione definitiva della viabilità sulla strada provinciale 72 nel tratto compreso tra ponte Kennedy e ponte Azzone Visconti.

Il progetto prevede la conferma del senso unico in uscita da Lecco dal ponte Vecchio, con la sistemazione definitiva della rotonda sul fronte Malgrate.

Inoltre verrà creata una seconda corsia per la svolta continua in ingresso sul ponte Kennedy per chi proviene da Pescate; allo stesso tempo sul ponte Kennedy verranno realizzate due corsie di entrata in modo da facilitare l’ingresso in città.

Verrà poi sistemata la segnaletica alla rotonda del ponte Manzoni in territorio di Pescate per incentivare gli automobilisti diretti verso il centro città e il lungolago a utilizzare il ponte Kennedy, per ridurre la pressione del traffico proveniente da Olginate in direzione Lecco che entra in città utilizzando il ponte Manzoni.

L’importo complessivo dei lavori ammonta a circa 200mila euro, ripartiti tra la Provincia di Lecco, il Comune di Lecco e il Comune di Malgrate.

Per i tempi di realizzazione, una volta ottenuto il benestare del Comune di Lecco e del Comune di Malgrate per la copertura finanziaria, la Provincia di Lecco completerà la progettazione esecutiva per espletare le procedure di gara entro la fine di maggio e completare i lavori nei primi giorni di settembre, prima dell’apertura delle scuole.

“Questa soluzione – commenta il consigliere provinciale Cardamone – è stata condivisa e apprezzata dal sindaco De Capitani perché garantirà un miglioramento delle condizioni viabilistiche nel territorio di Pescate. Il progetto verrà poi completato da settembre dal Comune di Malgrate con le opere di messa in sicurezza dei parcheggi e la creazione di una corsia preferenziale di immissione sulla strada provinciale destinata ai residenti della frazione Porto”.

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati