VOLLEY SERIE C: AL GIRO DI BOA
L’OLGINATE METTE LA FRECCIA

volley olginate serie cOLGINATE – L’HLL Hotel Volley Olginate chiude il girone di andata del campionato regionale di serie C con una preziosa vittoria sul campo del Warmor Gorle, diretta concorrente nella lotta per la salvezza, con il punteggio di 3-1 (28-26, 25-23, 22-25, 25-21).

Prive dell’infortunata Alessandra Milesi, sempre sostituita dall’opposto Cecilia Morato, e con Jennifer Rainoldi in campo in condizioni precarie per un improvviso problema fisico proprio alla vigilia del match, le olginatesi fanno di necessità virtù, fornendo una prestazione di squadra con carattere e determinazione. Con Giulia Spreafico top scorer e finalmente protagonista con continuità, ogni ragazza ha dato il meglio di sé nel proprio ruolo e supportato le compagne nei momenti di difficoltà, contribuendo in maniera determinante al successo di squadra.

Nel primo set le ragazze guidate da Massimo Carnelli e Luca Vilei, sotto 15-21 e 19-23, sono protagoniste di un’incredibile rimonta, che frutta loro la vittoria ai vantaggi. Anche nel secondo parziale le olginatesi si ritrovano sotto 19-21, ma ancora una volta recuperano e sorpassano a doppia velocità (24-22), prima di chiudere con il minimo scarto. Nella terza frazione le bergamasche tentano il tutto per tutto, alzano il muro e la percentuale di attacco e nel finale riescono a prevalere, riaprendo il match. L’avvio del quarto set è di marca olginatese (6-1), ma Gorle non molla; a metà frazione Jennifer Rainoldi alza bandiera bianca e Carnelli getta nella mischia l’opposto Chiara Sala nell’inedito ruolo di posto 4: la neo entrata, senza timori, arma il braccio e trova alcuni attacchi vincenti che valgono l’allungo decisivo verso la conquista di tre punti fondamentali per rimanere nel gruppo di squadre che si giocheranno la salvezza fino alla fine.

Tabellino: Giudici 1, Ester Morato 11, Rainoldi 16, Spreafico 22, Graziano 8, Cecilia Morato 5, Giorgianni (L), Sala 5. N.e.: Cortesi, Consonni. All.: Carnelli-Vilei.

Amara sconfitta per l’Under 18, targata Securemme Olginate, nella final four per il passaggio alla fase regionale, disputata sul campo neutro di Oggiono. Le ragazze allenate da Achille Solinas cedono nella semifinale del mattino, al meglio dei tre set, contro l’Emme-vi Volley per 1-2 (31-33, 26-24, 25-17) al termine di un incontro rocambolesco. Nel complesso una prestazione sottotono, con diversi errori e imprecisioni, troppa sufficienza e poco spirito di squadra, a differenza delle avversarie. Nel primo parziale le olginatesi non sono in grado di sfruttare due importanti vantaggi (15-9 prima e 24-20 poi), dilapidando diversi set-point prima di cedere. Nel secondo set, a un passo dal baratro (20-24) le bianco blu trovano la forza per ribaltare il punteggio con 6 punti consecutivi. Nel terzo e decisivo set le olginatesi, avanti 13-8, smettono di giocare e subiscono un terrificante parziale di 4-17 che pone fine al match.

L’Under 16, targata Mafra Due Olginate, cede sul campo dell’Asc Ballabio 89 per 2-3 (25-14, 25-23, 17-25, 26-28, 8-15). Dopo aver dominato il primo set e vinto il secondo con il minimo scarto, nel terzo le ragazze guidate da Paolo Lancini subiscono il ritorno delle avversarie. La svolta del match nel finale della quarta frazione: due atlete olginatesi si scontrano, una rimane a terra dolorante, l’arbitro fa continuare lo scambio e la palla arriva proprio all’atleta rimasta contusa che non riesce a giocarla e sbaglia. Il punto va alle ballabiesi, la ragazza esce dal campo dolorante e nella confusione del momento le locali approfittano per recuperare e sorpassare le olginatesi. Quinta frazione senza storia, con l’Asc Ballabio 89 sempre avanti nel punteggio.

olginate volley under 14

Secondo successo su altrettanti incontri per l’Under 14, targata Gierre Olginate, nella seconda fase del campionato che vale l’accesso alle final four per il titolo provinciale. Le ragazze allenate da Deborah Bonacina e Kyung Ja Byun superano in trasferta la Polisportiva Mandello per 3-1 (25-23, 19-25, 25-22, 25-11); dopo aver vinto la prima frazione con il minimo scarto, le olginatesi cedono la seconda, ma si riprendono prontamente aggiudicandosi il terzo set, che le lancia verso la vittoria finale grazie a un quarto set dominato dall’inizio alla fine.

L’Under 13, targata Securemme Olginate, torna a mani vuote e con qualche rammarico dalla trasferta di Colico: 1-3 (25-16, 23-26, 16-25, 10-25) il punteggio finale con le ragazze guidate da Rinaldo Sala che vincono agevolmente il primo set e cedono sul filo di lana il secondo. Terza e quarta frazione senza storia, con le locali che incamerano l’intera posta.

Turno di riposo per la Seconda Divisione, targata Gierre Olginate, e per il Minivolley Junior, targato Todaro Impianti elettrici Olginate.

Il programma del prossimo fine settimana:

Seconda divisione: mercoledì 28 gennaio ore 21.15: Emme-vi Volley – Gierre Olginate
Under 18: sabato 31 gennaio: Emme-vi Volley – Securemme Olginate
Under 14: domenica 1 febbraio ore 15: Gierre Olginate – Pallavolo Picco Lecco
Under 13: domenica 1 febbraio ore 10.30: Securemme Olginate – Volley Team Brianza Bianca
Minivolley Junior: sabato 31 gennaio ore 15: Todaro Impianti elettrici Olginate -Pallavolo Nibionno

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati