VOLLEY/PICCOLGINATE
RECUPERA CONTRO LAZZATE
E VOLA IN TESTA A +5

piccolginateLECCO – Nel penultimo turno del girone di andata del campionato regionale di serie C la Elevationshop.com PiccOlginate esce vittoriosa anche dal difficilissimo campo di Lazzate con il punteggio di 3-2 (25-12, 22-25, 15-11) e mantiene l’imbattibilità stagionale. Partita temuta, fuori casa, contro una delle formazioni più forti del campionato, seconda in classifica e reduce da sette vittorie consecutive. Le premesse per un bel match ci sono tutte: Lazzate non ha mai perso in casa, mentre le ragazze guidate da Sersale e Tirelli sono imbattute da inizio campionato. La piccola palestra brianzola non può contenere tanto pubblico e molte persone sono rimaste in piedi a bordo campo pur di guardare l’attesissima partita.

Le nostre partono forte e fin dai primi scambi si capisce che Lazzate vuol vendere cara la pelle; le azioni sono lunghe e spettacolari, nella metà campo lecchese tutto sembra funzionare bene e arriva il meritato vantaggio. Nel secondo set sono decisamente troppi gli errori della PiccOlginate sia in battuta che in ricezione; Tirelli manda in campo Rocca per Lissoni, si gioca punto a punto, le locali ci credono, trascinate dal loro pubblico, e ristabiliscono l’equilibrio. Nel terzo parziale Rocca è confermata in campo al posto di Lissoni e, pur con fatica, PiccOlginate sembra controllare il set. L’illusione svanisce sul 20 quando un blackout improvviso tra ricezione e attacco regala il set alle padrone di casa.

Sotto 1-2 e con Lazzate ormai galvanizzato che fiuta l’impresa, l’inizio della quarta frazione non è dei più semplici per le leoncine, che in un attimo si trovano a inseguire (5-15). Rocca torna in campo su Rainoldi e dopo un time out di Tirelli nasce dal servizio di Lissoni un break di 12 punti che riporta avanti la PiccOlginate. Lazzate accusa il colpo e vede svanire le possibilità di vittoria da 3 punti; 17-15 e trend della partita completamente ribaltato, con le ospiti che conducono fino alla fine del set. Al tie-break PiccOlginate cambia campo sull’8-6, poi subisce il ritorno delle monzesi (9-10), prima di piazzare l’allungo vincente; 12 vittorie su 12 partite e primato in classifica con +5 sulle dirette inseguitrici Lazzate e Gorgonzola.

“Sapevo che sarebbe stato un match molto difficile – Il commento di coach Roberto Tirelli -. Sono contento che la squadra abbia mostrato carattere e capacità di reazione. Manchiamo ancora di continuità in alcuni momenti, ma la squadra è rodata e sa esprimere un ottimo gioco con diverse bocche di fuoco, tutte altrettanto efficaci”. Il girone di andata per le nostre si chiuderà con il posticipo sul campo del Volleypero Volleymax, in programma lunedì 23 gennaio alle 21.15 a Pero (Mi). Martedì 17 gennaio alle 21 al palazzetto di via Campagnola a Olginate la PiccOlginate scenderà in campo per affrontare il Progetto Volley Caronno Varesino – Sumirago per i sedicesimi di finale di Coppa Lombardia.

Elevationshop.com PiccOlginate: Colombo 3, Bonacina 14, Bottinelli 14, Indoni 14, Rainoldi 7, Lissoni 10, Acquistapace (L1), Fusi, Rocca 11, Cara 1, Conti, Zucchi, Barbiero (L2). All.: Tirelli e Sersale.

 

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati