PRIMO CONSIGLIO COMUNALE
A OGGIONO, CHIARA NARCISO
PRESENTA LA SUA ‘SQUADRA’

OGGIONO – La nuova amministrazione della città di Oggiono ha ufficialmente inaugurato il proprio mandato con la prima convocazione del consiglio comunale.

Un’assemblea attesa anche dai cittadini, come dimostra la buona affluenza di pubblico, principalmente per assistere al giuramento e alla presa d’ufficio del neoeletto sindaco Chiara Narciso e della comunicazione della giunta con assegnazione degli incarichi di assessore.

Il consiglio si è aperto secondo l’ordine del giorno con la verifica delle condizioni di eleggibilità dei consiglieri che sono stati convalidati e dichiarati immediatamente esecutivi. Oltre al gruppo di maggioranza al completo, erano presenti anche i consiglieri di minoranza delle due liste presentatesi alle amministrative Ferdinando Ceresa, Lamberto Lietti e Debora Acerbi. Assente solo il sindaco uscente Roberto Ferrari per la concomitanza di impegni istituzionali a Roma.

La parola è passata quindi a Chiara Narciso, che ha prestato giuramento e assunto l’incarico di sindaco. Le sue prime parole nell’occasione sono state di vicinanza alle persone colpite dalle alluvioni e dall’emergenza maltempo degli ultimi giorni

“È una grande emozione e un onore per me prestare giuramento davanti a voi cittadini che siete accorsi così numerosi stasera. Un pensiero doveroso va ai sindaci e ai cittadini dei comuni di Dervio, Pagnona, Premana e Primaluna che hanno dovuto fronteggiare una situazione di emergenza estrema e che sono stati costretti ad abbandonare le loro case. Un ringraziamento speciale va alla Protezione Civile e a tutti i volontari, compresi quelli di Oggiono, che ancora una volta si sono resi disponibili a recarsi sui luoghi dell’emergenza e a prestare soccorso”.

Il neosindaco ha espresso i suoi auspici per una sana e costruttiva collaborazione all’interno del consiglio. “Faccio i miei auguri di buon lavoro a tutti i consiglieri, perché si possa amministrare nel rispetto dei ruoli ma soprattutto delle persone, individuando modalità operative condivise per il bene di Oggiono e della collettività”.

Il terzo punto da programma era probabilmente anche il più atteso dai presenti. Narciso è passata a indicare le scelte effettuate riguardo alla formazione della giunta e agli incarichi assegnati all’interno del Consiglio.

Nello specifico Cesare Panzeri ha assunto il ruolo di vicesindaco e di assessore con delega ai lavori pubblici, alle infrastrutture, alla tutela dell’ambiente e del territorio. Matteo Pirola è stato nominato assessore con delega al governo del territorio, all’edilizia e all’urbanistica, Nadia Crippa assessore con delega alla gestione economico finanziaria, bilancio, tributi e economato e Giovanni Corti con delega alla cultura, istruzione, biblioteca e promozione turistica.

Ulteriori deleghe sono previste per i consiglieri Claudio Castelli allo sport e al tempo libero, Valeria Frigerio alle politiche giovanili e gemellaggi, Michele Negri ai servizi alla famiglia e alla persona e Daniela Rusconi al commercio.

L’assemblea si è conclusa con la formazione del seggio e le votazioni per l’elezione della Commissione Elettorale Comunale, che ha visto eletti Daniela Rusconi, Claudio Castelli e Lamberto Lietti come membri effettivi mentre Valeria Frigerio, Michele Negri e Ferdinando Ceresa sono stati nominati membri supplenti, e della Commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari che hanno portato alla nomina di Matteo Pirola e Debora Acerbi.

Fabio Ripamonti

Pubblicato in: politica, Oggiono Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati