CALCIO, IL DERBY DELL’ADDA
E’ BLUCELESTE. 1-0
GRAZIE A CARDINIO

2013-10-16 21.23.12LECCO – Il massimo risultato con il minimo sforzo. Il Lecco torna a vincere e conquista il primo derby dell’Adda di questi due anni. Il sedicesimo di finale di Coppa Italia serie D finisce 1-0 al Rigamonti-Ceppi, grazie a una rete di Cardinio nel primo tempo. L’Olginatese è volenterosa, ma si conferma troppo dipendente da Cristofoli, capocannoniere del girone B  con nove gol.

Mister Butti schiera una coppia d’attacco formata da Rota e Cardinio, supportati dal giovanissimo Romano, mentre Delpiano prova il tridente composto da Mair, Maugeri e Valente, non potendo contare sul suo bomber, squalificato.

Al 3′ Valente colpisce al volo, ma il pallone va fuori. Al 19′ è Cardinio a impensierire la difesa avversaria, ma Ripamonti. Passano solo due minuti ed è il fantasista che porta in vantaggio i padroni di casa con un sinistro preciso che non lascia scampo al portiere. L’autore del gol però deve uscire al 33′ a causa di un infortunio dopo uno scontro con Dionisi. Al 35′ Ripamonti anticipa in uscita Romano ben lanciato da Gritti. Gli ospiti si rivedono solo al 41′ con un destro di Maugeri, alto. Due minuti dopo il centravanti bianconero ci prova ancora dalla sinistra, ma il risultato non cambia.

La ripresa si apre con l’Olginatese in avanti e (al 1′) trovano un angolo con un tiro cross deviato da De Toni. Al 5′ brividi per gli uomini di Butti: cross di Maugeri e Valente, di testa, colpisce la traversa. È un buon momento per gli ospiti, allora Delpiano tenta il tutto per tutto e inserisce Calandra e Pieragostini (all’8′). Ma al 15′ Bono viene espulso per somma di ammonizioni, lasciando in dieci i suoi. Il Lecco va vicino al raddoppio al 31′ con Mauri, servito da Di Ceglie, ma il suo tiro si è spento a lato. Al 35′ Ripamonti esce bene su Castagna, salvando il risultato.Il forcing dell’Olginatese non porta i frutti sperati da Delpiano e così il Lecco passa agli ottavi di finali.

LECCO – OLGINATESE 1-0

LECCO (4-3-1-2): De Toni 6; Gritti 6, Bergamini 6, Radaelli 6.5, Bugno 6; Galli 6.5, De Ceglie 7, Romeo 6.5 (25′ st Mauri 5.5); Romano 6; Cardinio 7 (33′ pt Castagna 6), Rota 5 (38′ st Martinelli sv). All. Butti 6

OLGINATESE (4-3-3): Ripamonti 6; Larese 5.5 (8′ st Pieragostini 5.5), Cattaneo 6.5, Dionisi 6 (33′ pt Viganò 6), Menegazzo 6.5; Di Fiore 5, Bono 5, Lombardi 5.5; Mair 5, Maugeri 6 (8′ st Calandra 5.5), Valente 5. All. Delpiano 5.5

Arbitro: Fichera di Catania 6.5

Marcatori: pt 21′ Cardinio

Note: ammoniti: Bugno, Valente, Bono, Romano, Cattano, Gritti. Espulso Bono al 15′ per doppia ammonizione.

Fabio Landrini

 

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati