CALCIO, IL LECCO RICORRE CONTRO AMMENDA E PORTE CHIUSE

La Società Calcio Lecco 1912 SpA comunica che in data odierna è stato inoltrato presso la Corte di Giustizia Federale 3^ Sezione, il reclamo con procedimento di urgenza avverso la sanzione dell’ammenda di € 2.500,00 e la disputa a porte chiuse della gara LECCO-ALZANO CENE, inflitta a seguito della gara Atletico Montichiari-Lecco di Domenica 27 Gennaio ‘13 (Delibera del Giudice Sportivo presso il Dipartimento Interregionale con Comunicato Ufficiale N° 95 del 30 Gennaio 2013).

La Calcio Lecco ha proposto le rituali controdeduzioni nei termini stabiliti dalle normative federali. Il  ibattimento è previsto per domani, Venerdì 1 Febbraio 2013, presso la Sede Federale di Via Gregorio Allegri a Roma, con inizio alle ore 14:00.

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati