CALCIO STATISTICHE:
LECCO DISCONTINUO,
OLGINATESE CON IL BOMBER

calcio lecco aurora seriate 2LECCO – Meglio l’Olginatese rispetto al Lecco. Nei primi due mesi di campionato i bianconeri hanno conquistato più punti dei blucelesti. La formazione di mister Alessio Delpiano, dopo nove giornate, è sesta a quota 14, due lunghezze avanti rispetto alla squadra di Giuseppe Butti, ottava nel girone B. La marcia dell’undici del capoluogo è stata discontinua e faticosa, soprattutto all’inizio; i lecchesi infatti hanno vinto la prima partita solamente alla quinta giornata, con un 3-1 sull’Aurora Seriate. Castagna e compagni hanno conquistato tre vittorie, altrettanti pareggi, ma anche unugual numero di sconfitte.

Dall’altra parte dell’Adda invece la marcia è molto più continua, infatti i Delpianoboys sono in serie positiva da sette gare e hanno perso solamente una volta, alla seconda di campionato, contro il Legnago Salus (1-0). L’Olginatese però ha sprecato troppe occasioni, pareggiando ben cinque volte e conquistando il bottino pieno solamente in tre gare.

olginatese scanzopedrengoI bianconeri possono vantare il capocannoniere del girone B, Fabio Cristofoli, dieci gol in appena otto partite. Il centravanti friulano sta tenendo in piedi l’attacco che finora ha gonfiato la rete 14 volte. Non male la difesa: Ripamonti finora si è chinato dieci volte per raccogliere la palla in fondo al sacco. L’Olginatese ha la seconda miglior difesa, dietro alla Pro Sesto (quattro gol subiti), a pari merito con Piacenza, Pontisola, Caravaggio e Legnago Salus.

Il Lecco può vantare due bomber di categoria, ovvero Davide Castagna (cinque reti) e Riccardo Capogna (tre), che hanno segnato quasi la metà delle marcature dei blucelesti, 15 in tutto. La porta lecchese, invece, è stata perforata dodici volte. L’Olginatese, inoltre, è l’unica formazione che non ha ancora subito sconfitte in trasferta, insieme al Pontisola, mentre il Lecco ha la seconda miglior difesa fuori casa con tre reti subite; al primo posto c’è il Caravaggio (due gol), mentre insieme ai blucelesti ci sono Legnago Salus e Gozzano.

In Coppa Italia invece va meglio la squadra di Butti. I bluecelesti infatti sono passati agli ottavi di finale, vincendo (1-0) proprio nel derby dell’Adda. Mercoledì 20 novembre giocheranno in casa contro l’Inveruno. Per l’Olginatese l’approdo ai sedicesimi di finale è stato il punto più alto nella storia della Coppa Italia bianconera.

F.L.

 

Pubblicato in: Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati