RUBRICA ‘LECCHESI NEL PALLONE’:
“LOCA” PRIMO GOL AZZURRO,
MANGNI E SCACCABAROZZI
ORMAI SULLA RAMPA DI LANCIO

LECCO – Ventitreesima puntata della nuova rubrica con la quale vogliamo seguire da vicino le gesta settimanali dei nostri conterranei, impegnati nelle serie professionistiche dello sport più popolare del Belpaese: il calcio.

MANUEL LOCATELLI

La Serie A questa settimana non ha giocato per la pausa delle nazionali; L’Italia nella prima partita di qualificazione ad Euro 2020 ha battuto due a zero la Finlandia grazie alle reti del centrocampista Barella (gioca nel Cagliari ma è seguito dai top club europei) e dell’attaccante della Juventus Kean. Quest’ultimo, classe 2000 nato a Vercelli da genitori ivoriani, ha segnato due gol in campionato contro L’Udinese, ripetendosi con un gol in azzurro alla prima partita da titolare.

L’Under 21 di Gigi Di Biagio ha svolto un’amichevole contro la Croazia in vista degli Europei che si svolgeranno a San Marino dal 16 al 30 Giugno; gli azzurrini hanno chiuso il primo tempo avanti di due reti: prima Bastoni svetta più alto di tutti su cross di Dimarco, poi Locatelli si inserisce in area e fredda il portiere avversario. Nel secondo tempo la concentrazione cala e i croati rimontano meritatamente il doppio svantaggio.
Manuel è un veterano della squadra; schierato da interno di centrocampo, fa valere la sua tecnica nel palleggio ma sopratutto e’ “libero” di inserirsi nell’area ospite.

Il primo gol della carriera in Under 21 siglato al 26′ ne è la riprova: una rimpallo negli ultimi metri lo favorisce e “fulmina” il portiere con un preciso tiro sul primo palo. Esultanza con un pizzico di polemica, ma poi chiarirà nel dopo partita affermando di “avercela con chi l’ha criticato l’anno scorso”.
Non ti curar di lor ma guarda e passa…


L’ORO DELLA C: DOUDOU MANGNI E JACOPO SCACCABAROZZI

Saremo ripetitivi nell’inserirli così spesso nella nostra rubrica ma il campionato che stanno disputando è davvero sopra le righe; l’attaccante di Germanedo classe 1993 e il centrocampista classe 1994 hanno in comune un passato nell’Olginatese, squadra dilettantistica florida di giovani talenti.

Il primo sta trascinando il Monopoli a suon di gol (ben 1o), l’ottavo posto è una piacevole realtà. Non stupisce l’interessamento da parte di alcuni club cadetti, Lecce e Perugia su tutti, che monitorano le prestazioni dell’ex Atalanta in vista del prossimo anno.

Jacopo, in forza alla Vibonese, ha messo a segno il suo secondo gol stagionale nella trasferta di Viterbo. Il rendimento costante durante l’anno ne sta esaltando le caratteristiche, la squadra veleggia nei piani alti della classifica; che sia l’anno della definitiva consacrazione?

Siamo i vostri primi tifosi, avanti così ragazzi.

G. GI.

Pubblicato in: Galbiate, Olginate, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati