MALTEMPO: I “NUMERI”
DELL’EMERGENZA:
800 EVACUATI A DERVIO,
20 FAMIGLIE A PREMANA

LECCO – Predisposta dalla Prefettura l’evacuazione a Dervio di circa 800 persone e aperto il Centro Coordinamento Soccorsi per la gestione dell’emergenza, a causa del superamento delle quote massime dell’invaso della diga di Pagnona.

Segnalati inoltre allagamenti diffusi nei Comuni di Premana, Pagnona, Primaluna, dove sono esondati i tre torrenti di Valle Molinara, Valle Noci, Valle del Fus. Disposta in alcuni Comuni della Valsassina l’evacuazione delle popolazioni locali: in particolare sono una ventina le famiglie premanesi sfollate per un totale di una cinquantina di persone; circa 40 aziende evacuate in mattinata (tutte quelle della zona di Giabbio e la Camp).

A Cortenova segnalati fenomeni franosi lungo l’asta del torrente Rossiga e interrotta la Strada Provinciale 65 tra Cortenova e Parlasco per la caduta di un albero.

Interrotta anche la Strada Provinciale 62 a Cortabbio di Primaluna e la circolazione ferroviaria tra Bellano e Delebio.

Pubblicato in: Viabilità, Ballabio, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati