DISASTRO NEL LECCHESE:
LA SITUAZIONE DELLE STRADE

LECCO – Viabilità e mobilità in crisi a causa della grave ondata di maltempo che ha colpito diverse aree del Nord della provincia di Lecco.

Ricapitoliamo di seguito la situazione, a uso dei tantissimi lettori che ci stanno chiedendo informazioni in materia:

SS36 aperta ovunque fino a Colico, problemi poi nella zona di Samolaco

SP72 chiusa solo all’altezza di Dervio

SP 62 chiusa a Primaluna – praticabile da pedonie ciclisti la pista ciclabile della Valsassina e da mezzi 4×4 la strada sterrata a lato di quest’ultima.
Problemi di viabilità nelle zone di Cortabbio, Premana e Pagnona.
Percorso alternativo: SS 36 uscita Bellano verso Taceno e Valsassina

SP 63 Ballabio-Morterone interrotta al km. 5 per frana

SP 65 Tra Cortenova e Parlasco interrotta per la caduta di un albero

Linea ferroviaria Lecco-Colico interrotta; da Bellano a Colico bus sostitutivi

Il comunicato ufficiale:
A causa dei danni provocati dal maltempo agli impianti che regolano l’andamento dei treni, la circolazione è momentaneamente sospesa tra le stazioni di COLICO e di BELLANO TARTAVALLE TERME dove è stato istituito un servizio di autobus che effettuerà spola tra le due stazioni. I viaggiatori diretti a LECCO possono utilizzare i treni S8 dalla stazione di MILANO PORTA GARIBALDI, in partenza al minuto ’22 e ’52, per raggiungere la stazione di MILANO PORTA GARIBALDI è possibile prendere i treni MALPENSA EXPRESS.

I tecnici di RFI sono al lavoro per consentire il ripristino della circolazione. I treni subiranno VARIAZIONI di percorso e CANCELLAZIONI.

Prestare attenzione ai monitor e agli annunci sonori di stazione.

Per la Provinciale n. 62 della Valsassina si parla di un paio di giorni di lavoro per la riapertura

Per ogni informazione aggiuntiva: mail a redazione@lecconews.lc.

 

 

 

Pubblicato in: Viabilità, Valsassina, Lago Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati