SOPRALLUOGO A PREMANA:
SONO 35 LE AREE DISSESTATE,
SCENDONO A 29 GLI SFOLLATI

PREMANA – Aggiornamenti in parte positivi da Premana nella giornata in cui i funzionari dell’ufficio lombardo del dipartimento della protezione civile hanno visitato i punti più critici del paese di Premana: Teglio martoriato dalle frane e Giabbio.

Per tre famiglie sfollate, residenti di via Parini, in tutto nove persone, è infatti finito il calvario.

Tuttavia resterà in bilico fino al 14 luglio la situazione di altre 29 persone: “Potranno accedere da subito in ore diurne, salvo maltempo. Ciò consentirà di iniziare la pulizia e la sistemazione dei loro edifici finora interdetti” spiega la sindaca del paese Elide Codega“.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

 

Pubblicato in: Ambiente, Valsassina Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati