SPORT/IL PANATHLON PREMIA
GLI ATLETI LECCHESI. IL “TROFEO”
AL VALSASSINA SKI TEAM

LECCO – In occasione della conviviale natalizia dei soci del Panathlon di Lecco, il club-service ha come ogni anno premiato alcuni degli atleti del territorio che nel 2015 hanno saputo distinguersi per le loro imprese a livello nazionale e non solo. Il presidente uscente Alfredo Redaelli, assieme al neo-eletto Riccardo Benedetti che entrerà effettivamente in carica a partire dal primo di febbraio del prossimo anno, ha conferito i cinque premi che caratterizzano l’associazione ad una squadra, un allenatore e tre atleti, scelti all’interno di una più vasta rosa di nomi da una giuria rappresentata da Marco Corti della “Provincia di Lecco”.

Il riconoscimento più blasonato il “Trofeo Panathlon Lecco” è andato alla sezione sci d’erba del Valsassina Ski Team, che, nata non più di due anni fa, già può vantare ottimi risultati: Mattia Arrigoni e Antonella Manzoni sono tornati dai Mondiali di Tambre 2015 con quattro medaglie. Mattia si è laureato Campione del Mondo in super gigante e Antonella ha conquistato due argenti in super gigante, slalom gigante e il bronzo in combinata, oltre al titolo di campionessa italiana 2015 nelle medesime discipline. La medaglia d’oro di Mattia Arrigoni, valsassinese di Moggio, classe 1987, è stata tanto bella quanto inattesa. L’anno quasi concluso ha regalato al Valsassina Ski Team anche i due titoli tricolori di Giorgia Rosita Grassi (classe 2004) oro in gigante e slalom e di Luca Ruffinoni (classe 2005) campione italiano in slalom e vice in gigante. Grazie poi ai risultati dei compagni Marco Combi, Mattia Galbani, Nicolò Schiavetti, Gloria Castelnuovo, Laura Doniselli e Sofia De Vignani il Valsassina Ski Team è vice campione a squadre 2015.

I tre “premi speciali Panathlon Lecco” sono stati invece assegnati a Davide Baruffaldi (classe 1999 di Dervio) per lo sci alpino, che nel 2015 ha ottenuto il titolo italiano nella categoria allievi in slalom gigante e terzo della classifica combinata; a Barbara Guarischi (Classe 1990 di Pescate) ciclista professionista, che ai Campionati Mondiali di Richmond ha conquistato la medaglia d’oro e il titolo mondiale nella cronometro a squadre per i colori del Team Velocio-Sram; e ad Anna Rossi (nata nel 2001, da Primaluna) che nello sci di fondo a cavallo tra 2014/2015 ha vinto il titolo regionale sprint in tecnica classica, è vice campionessa regionale con la compagna Laura Colombo nella staffetta sprint a squadre per la categoria ragazze-allieve, ha conseguito il titolo regionale in tecnica classica nei 4 chilometri; è vice campionessa regionale in gimkana tecnica libera, vice campionessa italiana nel classico 4 km a Pragelato sulla pista olimpica e infine è campionessa italiana “Ragazzi” nella staffetta a squadre sempre a Pragelato. Un ultimo riconoscimento infine – la “Targa Di Merito Panathlon Club Lecco” – è andata ad Alberto Butta, allenatore Ghislanzoni Gal Lecco – ex-ginnasta e tecnico di notevolissima esperienza – per aver riportato una squadra della ginnastica femminile lecchese nella serie A2.

Manuela Valsecchi

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Valsassina, Lago, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati