BRIANZA/SEQUESTRA, VIOLENTA
E MINACCIA UNA DONNA.
ARRESTATO 53ENNE DEL POSTO

CANTÙ (CO) – Accompagnato in carcere F.A., cittadino italiano classe 1967 residente a Figino Serenza, accusato di violenza sessuale, sequestro di persona e violenza privata. Venerdì scorso, con la scusa di una valutazione commerciale per mettere in vendita l’immobile in cui viveva, l’uomo ha fatto entrare nell’abitazione l’ignara vittima. Una volta in trappola F.A. ha chiuso la porta a chiave e con la violenza ha legato la donna mani e piedi con fascette da elettricista, minacciandola con un coltello l’ha costretta a spogliarsi e a masturbarlo, ed infine ad aprire le gambe e lasciarsi fotografare.

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

Pubblicato in: Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati