“PROSTITUZIONE MINORILE”:
16ENNE CARICATA IN AUTO,
SALVA COI MESSAGGI AD AMICI

CANTÙ (CO) – Un 35enne con precedenti per violenza sessuale ci ha riprovato, qualche sera fa a Cantù, con una conoscente di 16 anni, ed è finito in carcere grazie anche agli amici della giovane che, allertati gli agenti, hanno tenuto i contatti con lei tramite WhatsApp.

I fatti attorno alle 22.30 di giovedì 27 agosto. Un gruppetto di ragazzi, sbracciandosi, ha attirato l’attenzione della polizia locale di pattuglia. In questo modo hanno potuto raccontare che una loro amica era stata invitata a salire in auto da un adulto…

> LEGGI TUTTA LA VICENDA su

 

 

 

Pubblicato in: Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati