“NEGRO DI M…”: 12 MESI DI PENA
A UN 24ENNE DI OLGINATE
IN CARCERE PER ALTRE VIOLENZE

OLGINATE – Simone Barillaro, 24enne di Olginate, è stato condannato con rito abbreviato a un anno per avere insultato con una frase razzista una persona di colore lungo la passeggiata a lago del paese e per avere successivamente opposto resistenza ai militari della locale stazione dei Carabinieri.

Il fatto nel 2017: Barillaro diede del “negro di m….” a uno straniero di origine africana, che per l’accaduto chiamò i Carabinieri. All’arrivo degli uomini dell’Arma ci fu uno scontro tra l’italiano e questi ultimi.

In tribunale oggi il Vpo Mattia Mascaro ha chiesto una pena di due anni, il giudice ha optato per 12 mesi (condanna diminuita di un terzo in conisderazione dell’abbreviato).

Barillaro è già in carcere per episodi di violenza a Cadorago (CO) e in Romagna, nei guai anche per maltrattamenti inflitti alla fidanzata.

Pubblicato in: Immigrazione, Olginate, Nera

Condividi questo articolo

Articoli recenti