OLTRE 7 ANNI ALL’ UBRIACO
CHE INVESTÌ E UCCISE
IL 22ENNE CIVATESE CHETRA

MONZA – Condannato a 7 anni e 4 mesi di carcere Filippo Di Benedetto, il 35enne di Seregno che, ubriaco e senza patente, investì e uccise Chetra Sponsiello, 22 anni, giovane di origine cambogiana adottato da una coppia di Civate.

La condanna in rito abbreviato al tribunale di Monza dalla Gup Silvia Pansini per la tragedia stradale avvenuta a maggio del 2019 sulla Valassina. Imputazioni: omicidio stradale aggravato, lesioni plurime, guida senza patente e in stato di ebbrezza, fuga e omissione di …

IL SERVIZIO SU CIVATE NEWS:

CHETRA, OLTRE 7 ANNI ALL’INVESTITORE UBRIACO CHE UCCISE IL 22ENNE CIVATESE

Pubblicato in: Giovani, Civate, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .