PRESUNTA KILLER DI GATTI,
AFFIDATA LA PERIZIA

LECCO – Il tribunale di Lecco ha affidato all’esperto Nicola Molteni di Como la perizia sulla capacità di intendere e di volere di T. A., la donna originaria di Milano ma residente a Calolziocorte accusata di avere ucciso diversi gatti.

Entro la fine di giugno, il perito dovrà inoltre stabilire se la 44enne sia in grado di sostenere un processo. Nel frattempo, il giudice Martina Beggio ha ammesso come parte lesa nella causa l’ENPA di Bergamo – respingendo invece la costituzione da parte dell’Ente Protezione Animali nazionale.

Il processo riprenderà a metà luglio, una volta acquisiti i risultati della perizia psichiatrica assegnata quest’oggi.

LEGGI ANCHE:

GATTI MALTRATTATI E UCCISI, UNO CONGELATO IN FREEZER. “SERIAL KILLER” A PROCESSO

Pubblicato in: Calolziocorte, Nera

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .