QUELL’AUTO BIANCA “ASSASSINA”
RENDE CALOLZIO E VERCURAGO
BRUTTO SFONDO DA VIDEOGAME

CALOLZIOCORTE – C’è chi l’ha individuata come una Polo, altri una Punto, altri ancora la descrivono come una utilitaria diversa. Ma tutti convergono sul colore dell’auto (bianco) e sull’atteggiamento “da killer” del suo conducente che secondo vari testimoni cercherebbe di investire i pedoni e di “speronare” gli altri veicoli – come in una specie di (brutto) videogame.

Finora, il presunto “folle” dell’auto bianca l’avrebbe fatta in barba ai vigili di Calolzio che lo stanno cercando da giorni, dopo che si sono moltiplicate  le segnalazioni di questi gesti sulla strada tra il grosso centro e Vercurago.

La Locale calolziese sta vagliando anche le immagini delle numerose telecamere di videosorveglianza dislocate sul territorio – e non dovrebbe essere impossibile individuare questo pirata della strada.

RedCro

 

Pubblicato in: Calolziocorte, Viabilità, Vercurago, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .