SENZA SCRUPOLI DERUBA
E PROPONE UNA CASA AL MARE
A UN’ANZIANA DI OGGIONO

OGGIONO – Dovrà rispondere del reato di truffa il 52enne R.L., che tra il 2017 e il 2018 riuscì in diversi modi a prelevare ingenti quantità di denaro dai conti della 76enne oggionese S.B..

Presentatosi come ispettore, R.L. dapprima convinse l’anziana ad acquistare un sanificatore a rate, riuscendo ad ottenere gioielli e oro durante le visite di routine, successivamente incoraggiò la stessa a vendere la sua casa nel lecchese per trasferirsi in Liguria, sfruttando le necessità della donna di vivere in prossimità del mare per questioni di salute.

Stando alla ricostruzione della donna, il truffatore l’aveva convinta a chiamarlo “nipote” quando si presentavano insieme in banca. Durante le visite fuori regione in cerca dell’abitazione giusta, l’uomo avrebbe prelevato ingenti somme di denaro dai conti della oggionese, con la scusa di saldare i debiti di bar e ristoranti visitati.

Proprio i movimenti bancari precedenti all’acquisto della casa (mai andato in porto) hanno fatto sospettare gli inquirenti, che hanno scoperto la truffa. Oltre a questo, l’uomo avrebbe anche comprato un auto sportiva con i risparmi della signora.

R.L. verrà ascoltato nella prossima udienza, in cui si cercherà di far maggior chiarezza sulle somme prelevate alla signora.

 

 

Pubblicato in: Oggiono, Economia, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .