USTIONE DA OLIO BOLLENTE
NELLA CUCINA DEL CENTRO
COMMERCIALE DI CIVATE

CIVATE – Si è rovesciato una pentola di olio bollente riportando ustioni di primo e secondo grado ad un avambraccio. È successo domenica mattina ad un 53enne, addetto di cucina al ristorante del centro commerciale di Civate. In suo soccorso si sono attivati i sanitari della Croce rossa di Valmadrera, sul posto anche i carabinieri e gli ispettori dell’Ats Brianza. Le ustioni non erano troppo estese, è stato comunque necessario ricoverare l’uomo al “Manzoni” di Lecco.

 

 

Pubblicato in: Civate, Nera

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .