IL PARINI DIVENTA INTERNAZIONALE: ORA CI SONO
I FRANCESI, A BREVE GLI INDIANI

francesi pariniLECCO – Le scuole di Lecco respirano sempre più aria internazionale. Venerdì scorso, all’istituto tecnico commerciale Parini di Lecco, sono arrivati 25 studenti francesi provenienti da due licei di Poitiers, il Lycée Louis Armand e l’Aliénor D’Aquitaine. I giovani sono ospitati, fino a venerdì prossimo, dai ragazzi della 4^A e della 4^C dell’istituto di via Badoni. “Gli scambi culturali sono utilissimi – spiega l’assessore provinciale all’Istruzione Luca Teti –, ci servono per capire che siamo siamo tutti parte dell’Europa e dobbiamo valorizzare le uguaglianze non le differenze”.

Il sindaco di Lecco Virginio Brivio punta molto sul turismo: “È un’occasione molto utile per valorizzare anche le bellezze del nostro territorio”. Concorda con il primo cittadino la professoressa che accompagna gli studenti d’Oltralpe, Anne Metzger: “Il turismo è molto importante – afferma –. Quando gli studenti lecchesi sono venuti da noi hanno trovato giorni di brutto tempo: pensavo fosse un problema, ma ho visto che a loro non è interessato, anzi si sono divertiti comunque con le famiglie che li hanno ospitati”. Ad accogliere i giovani francesi ci ha pensato il preside Antonio Perrone. “Do il benvenuto a tutti voi – dichiara il dirigente parlando nella lingua di Moliere – spero che in questi pochi giorni che sarete a Lecco potrete apprezzare la nostra zona”.

Dopo l’esperienza di scambio culturale con i pari età francesi, i ragazzi dell’istituto di via Badoni potranno conoscere alcuni coetanei americani e indiani. Il 25 aprile una classe quinta partirà alla volta di Washington ospite di alcune famiglie statunitensi. Il 18 maggio invece, a Lecco, arriverà una delegazione di 18 giovani indiani, studenti in un liceo vicino a Nuova Dehli. “Siamo stati contattati da queste scuole per uno scambio in lingua inglese – spiega Maria Patrizia Negri, professoressa responsabile dei progetti interculturali al Parini – per noi è una grande opportunità”.

Sempre oggi, a Lecco, sono arrivati gli studenti del liceo Lamartine di Mâcon, in Italia per uno scambio culturale con una classe del liceo linguistico Alessandro Manzoni di Lecco. I giovani provenienti dalla città gemellata con il capoluogo manzoniano sono stati ricevuti dall’assessore all’Istruzione Francesca Bonacina nella sala consiliare di Palazzo Bovara. “Gli studenti francesi in visita a Lecco – dichiara l’assessore – potranno conoscere il nostro territorio e altre città lombarde. È una grande opportunità per tutti”.

 

Pubblicato in: Cultura, Giovani Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati