LA FINESTRA/L’ADDIO A VASSALLI,
L’ISTITUTO FILOSOFICO DI NAPOLI
E “SCINTILLE” DI GAD LERNER

la finestra ifdi fascino intellettuali

Come ogni giorno, anche oggi dedichiamo uno spazio all’interno del nostro giornale alla cultura, segnalando ai lettori gli articoli più interessanti della nostra pagina culturale, Il fascino degli intellettuali.

Addio a Sebastiano Vassalli, mondo della cultura in lutto – La letteratura italiana piange una delle sue più acute menti. Sebastiano Vassalli è morto, spento da una malattia incurabile, a lungo tenuta riservata. Lo scrittore amava definirsi viaggiatore nel tempo, portando sempre nel suo cuore la pianura novarese, culla della sua infanzia. Ed è in questi luoghi che è ambientata l’opera La chimera (1990), grazie alla quale è stato onorato del Premio Strega e del Selezione Campiello. Leggi tutto

FASCINO LOGONapoli: quando la filosofia è una senzatetto – Un reportage di fa luce sulla tragica situazione che sta vivendo l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. Il giornalista Angelo Mastrandrea documenta la storia gloriosa dell’ottantottenne Gerardo Marotta, che oggi resiste strenuamente alla chiusura del polo culturale da lui creato. Leggi tutto

Consigli di lettura: “Scintille” di Gad Lerner – Da affascinante reportage sospeso tra storia e attualità, Scintille – Una storia di anime vagabonde, scritto dal giornalista libanese di origini ebraiche Gad Lerner e pubblicato da Feltrinelli nel 2009, pagina dopo pagina diviene un vero e proprio diario di viaggio nella cultura e nella bellezza del mondo mediorientale, un complesso interrogarsi su se stessi e sulle origini della propria famiglia. Leggi tutto

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, La Finestra Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati