LUOGHI DI CULTURA, APERTURE
A OGGIONO E DOLZAGO
CON UN CONCERTO A CAVONIO

OGGIONO – Domenica 4 luglio proseguono le aperture dei luoghi di cultura dell’oggionese. L’iniziativa è resa possibile dal fondo per lo sviluppo del territorio provinciale lecchese, attivato dai Comuni soci di Lario Reti Holding e dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese e grazie all’impegno dei volontari che si occupano della gestione dei siti. In totale sono 57 i luoghi culturali e 42 gli enti coinvolti dai progetti approvati e finanziati dal fondo. Le aree interessate vanno dal lecchese all’Alto Lago, dalla Valsassina al casatese e al meratese e tra i luoghi visitabili figurano musei civici, giardini botanici, ville, chiese e santuari.

I siti aperti al pubblico domenica 4 luglio saranno il Battistero e la chiesa di Sant’Eufemia a Oggiono dalle 10 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 (sarà consentito l’ingresso a massimo otto persone per volta e su prenotazione per i gruppi al sito https://www.arcao.it/); la chiesa di San Giorgio ad Annone dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18, per un massimo di cinque persone a turno e su prenotazione ai seguenti contatti: mail@gliamicidisangiorgio.it , 338 8615256 (dopo le 18); la chiesa dei Santi Giacomo e Filippo a Ello dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 e la chiesa di Sant’Alessandro a Dolzago dalle 14.30 alle 18.30. Le visite verranno effettuate rispettando le direttive e le procedure di sicurezza riguardanti il distanziamento, il rilevamento della temperatura corporea e l’obbligo di mascherina.

Le prenotazioni per la visita alla chiesa di Sant’Alessandro in località Cavonio (Dolzago) sono aperte online (CLICCA QUI). Al termine dell’ultimo turno di visita, alle 18.30 circa, sul cortile antistante la chiesa si terrà un concerto gratuito della soprano Cristina Verderio, che interpreterà un repertorio lirico e sacro di grande spessore. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Clerici Vagantes di Oggiono, ente capofila del progetto che riunisce i luoghi culturali dell’oggionese, e in caso di pioggia si svolgerà presso il salone dell’oratorio di Dolzago.

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Oggiono Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .