DON GIORGIO CONTRO SALVINI:
MULTA E RISARCIMENTO.
COSTANO CARI GLI INSULTI WEB

LECCO – Il giudice del tribunale di Lecco Nora Lisa Passoni ha condannato poco fa don Giorgio De Capitani alla pena pecuniaria stabilita in 7.500 euro (il PM Del Grosso ne aveva chiesti 10mila), un risarcimento da settemila euro e il pagamento delle spese processuali al termine della causa per diffamazione intentata nei confronti del sacerdote brianzolo dal leader della Lega Matteo Salvini.

Le accuse a don Giorgio riguardavano una serie di insulti rivolti all’ex vicepremier in alcuni post pubblicati sul blog personale del prete, nel corso del 2015.

L’ex parroco di Monte di Olgiate Molgora si è detto meravigliato della condanna, affermando che riscriverebbe le stesse cose, concetti “politici” e non offese personali a suo dire. “Posso essere condannato per una parolaccia, quando Salvini ha fatto molto peggio?”.

 

DALL’ARCHIVIO:

IN AULA SALVINI POSSIBILISTA: “SE DON GIORGIO RITRATTA E DÀ UN OBOLO A UNA ONLUS…”

 

Pubblicato in: politica, Religioni Tags: , , , , ,

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .