OKTOBERFEST BALLABIO 21

COME EFFETTUARE
UNA CORRETTA
MANUTENZIONE IN CASA

È fondamentale svolgere opere di manutenzione in casa, perché la manutenzione, sia quella ordinaria che quella straordinaria, rientra fra i compiti più importanti di un inquilino o di un proprietario. D’altronde dobbiamo sempre pensare che anche la manutenzione concorre a delineare i punti fondamentali del comfort abitativo all’interno di una casa. Ma come procedere a seguire le giuste regole per fare una buona manutenzione in casa? Basta adottare alcuni semplici accorgimenti che si rivelano significativi.

La pulizia ordinaria e straordinaria

È sempre davvero importante puntare sulla pulizia, perché quest’ultima rappresenta un processo essenziale per la cura della casa. Pulizia significa anche mantenere con cura tutti gli oggetti che sono custoditi all’interno della nostra abitazione, anche utilizzando prodotti specifici come quelli descritti su www.mf82.it se abbiamo degli oggetti da tenere particolarmente performanti.

È bene badare alla pulizia delle superfici, dove in genere si accumula polvere, che spesso può essere la causa di diverse allergie. Inoltre è molto importante badare a delle zone più delicate, soprattutto la cucina e il bagno.

La verniciatura delle pareti

Fra le diverse operazioni che rientrano nella manutenzione della casa c’è anche quella che riguarda la verniciatura delle pareti, sia interne che esterne. Tutto ciò non ha una valenza soltanto estetica, ma verniciare le pareti significa fare attenzione anche alla tenuta dei muri.

Basti pensare al fatto che la verniciatura può essere essenziale per togliere l’umidità che spesso rovina le pareti della casa con delle macchie scure che rendono gli ambienti poco vivibili. In genere le verniciature dovrebbero essere sempre eseguite durante il periodo della primavera o dell’estate.

La verifica delle tegole e delle grondaie

Nell’ambito di una corretta manutenzione di un’abitazione bisogna pensare anche alla sua parte superiore, costituita dal tetto. Infatti di tanto in tanto, anche con regolarità, occorre puntare a fare dei controlli sulle guaine dei tetti e valutare le condizioni delle tegole.

Si tratta di un’operazione fondamentale, per verificare se ci sono elementi che potrebbero cadere o che comunque sono rovinati e per questo andrebbero sostituiti. È opportuno verificare lo stato delle grondaie e quello delle canne fumarie.

La manutenzione dei termosifoni

C’è bisogno nel corso del tempo di trattare anche i termosifoni. Infatti essi possono essere intaccati anche da eventuali macchie di ruggine. Sui radiatori si può accumulare anche molta polvere, per cui è opportuno fare dei controlli regolari, sia per verniciarli sia per assicurarsi che funzionino bene.

Per verniciare i radiatori si deve necessariamente procedere a togliere la pittura già presente e poi usare uno smalto resistente al calore.

Un occhio particolare deve essere rivolto anche ai condizionatori, soprattutto per quanto riguarda la pulizia dei filtri dell’aria.

La manutenzione delle soffitte e delle cantine

Ci sono in casa degli ambienti meno frequentati, come possono essere per esempio le cantine e le soffitte. Anche questi ambienti vanno controllati con regolarità, per scongiurare alcuni rischi legati per esempio all’accumulo dei ristagni di acqua, all’umidità o alla presenza di eventuali parassiti.

Per mantenere adeguate le condizioni delle cantine e delle soffitte, si potrebbe procedere a mettere in atto dei trattamenti antimuffa con vernici apposite.

I lavori nei balconi

Non possiamo ignorare nemmeno quanto sia importante verificare i balconi e le ringhiere. Infatti è opportuno controllare con regolarità l’assenza di danni strutturali e di eventuali segni di cedimento. Non possiamo dimenticare, infatti, che anche i balconi possono essere aggrediti dall’umidità, specialmente se la costruzione dell’edificio risale a molto indietro nel tempo.

Se ci accorgiamo che ci sono strutture che rischiano di cadere, è essenziale mettere in sicurezza tutta l’area al di sotto e rivolgersi ad un’azienda specializzata per effettuare gli opportuni lavori di riparazione del danno.

Pubblicato in: Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .