IL TRADING FOREX È UN BUSINESS

Contrariamente all’opinione di molti, il forex è una cosa seria. Ci vogliono lunghe ore di studio e preparazione, c’è un impegno in denaro e ci sono dei rischi. Non è in nessun modo uno schema per diventare ricchi e sicuramente non ha profitti garantiti.

Proprio come qualsiasi altra attività, puoi salire in cima o sprofondare fino al punto di perdere il tuo conto di trading. Tuttavia, se segui le linee guida, se hai dimostrato di essere un trader redditizio e sei pronto a fare il grande passo trasformando il tuo hobby part-time in un’attività in piena regola, allora fallo con sicurezza.

Prendi in considerazione le Spese
Se hai già fatto trading con successo come attività parallela, probabilmente hai quanto necessario per trasformare questi scambi in un business. Ti serve un computer, una buona conoscenza di come fare scambi con profitto, un broker con cui hai un buon rapporto di lavoro e l’attrezzatura d’ufficio necessaria. Mentre avrai sempre le stesse commissioni da pagare al tuo broker, la maggior parte delle tue spese arriverà, sfortunatamente, dalle tue transazioni che finiscono in perdite. Quando operi nel forex come attività di business, le tue perdite sono la tua spesa numero uno. Ma non disperare: ci sono dei provvedimenti che puoi prendere per ridurre il rischio di perdita e aumentare le possibilità di guadagno.

I Profitti dall’Attività
Non stiamo parlando delle basi del forex qui, cioé imparare, studiare, guardare le notizie e monitorare il tuo diario di trading. Si spera che tu non stia seriamente pensando di avviare un0attività se non hai completato tutti questi compiti. Dato che possiamo tranquillamente supporre che tu abbia superato tutto questo e che abbia accumulato un sacco di esperienza di trading come esempio da seguire, possiamo passare agli effettivi punti che aiuteranno a diventare redditizia la tua attività. Il punto principale è che avrai più operazioni vincenti che perdenti. Rispetto al numero di scambi in perdita che hai piazzato, le tue operazioni vincenti devono essere più alte. In breve, se non sei arrivato al punto in cui hai una percentuale di vincite più alta, potresti voler riconsiderare la possibilità di trasformare il trading di forex in un’attività di business in un secondo momento. Per operazioni vincenti, intendiamo il rischio/ricompensa. Se il rapporto rischio/ricompensa è impostato intorno all’1:2 per ciascuna operazione, è necessario vincere dal 35 al 40% del tempo per realizzare un profitto rispettabile. Quindi non si tratta solo di percentuali. Riguarda più il numero di vittorie rispetto al numero di perdite. Ma non commettere l’errore di aspettare che le tue vincite arrivino ad una percentuale elevata, o potresti non arrivare mai a creare un business!

La costanza paga
Hai passato molto tempo a creare la tua strategia e ad adattarla al livello in cui ti sembra sia il momento di sviluppare il tuo trading in un business, quindi va avanti. Sii disciplinato nel tuo lavoro, segui la tua strategia e agisci come un professionista!

Pubblicato in: Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti