SCOMMESSE SPORTIVE: QUALI
SONO I METODI PIÙ UTILIZZATI?

Tutti coloro che si approcciano per la prima volta al mondo delle scommesse sportive hanno un solo e unico obiettivo in testa, ovvero vincere il più possibile. Non sempre, però, ci si riesce e, in modo particolare, sono ben pochi gli utenti che sono in grado di far diventare il betting una sorta di seconda entrata di notevole fattura nel lungo periodo.

Per poter mettere le mani su profitti costanti, è fondamentale certamente avere un aiuto dalla dea bendata, ma ancora di più sfruttare le proprie doti di studio e analitiche. In tal senso, si dovrebbero conoscere un po’ tutti i principali metodi scommesse vincenti, in modo tale da scegliere quello che si adatta maggiormente alle proprie caratteristiche di giocatore e poi, sul “campo” riesce a dare i risultati migliori.

Le scommesse a sistema

Sono tanti gli utenti che decidono di puntare sulle scommesse a sistema, sfruttano un metodo piuttosto preciso e analitico. Chi riesce a sfruttare meglio tale sistema, può puntare a delle ottime vincite, ma soprattutto che si ripetono con una buona frequenza.

Le scommesse a sistema sono uno dei metodi maggiormente utilizzati da chi ha già una certa esperienza con il betting online. Nel caso in cui siate un utente alle prime armi, probabilmente è meglio evitare di avvicinarsi a tale metodo, cercando prima di fare un po’ di esperienza e poi provare a capire come funzionano i doppi pronostici.

Per poter vincere grazie ad un sistema, in cui devono essere inseriti come minimo tre pronostici, non serve che tutti abbiano avuto esito positivo. In base alle doppie che sono state immesse nella puntata, ecco che si vanno a creare scommesse e colonne. In questo modo, gli utenti hanno maggiori chance di vincere. Uno dei sistemi maggiormente impiegati è quello integrale, in cui l’utente ha la possibilità di scommettere su più esiti che si riferiscono al medesimo evento. Oppure esistono i sistemi a correzione, in cui gli utenti possono effettuare puntate secche su un certo quantitativo di match.

Le scommesse sui cartellini gialli

Sembra piuttosto strano, eppure si tratta di uno dei sistemi di scommesse che vanno per la maggiore da qualche anno. In poche parole, puntare sulle ammonizioni offre la possibilità di raggiungere dei profitti di tutto rispetto: è chiaro, però, che dietro tale sistema c’è un grande lavoro di studio e di approfondimento. Una delle cose migliori da fare è sicuramente quella di puntare sui cartellini gialli in modalità live, quando si ha un’idea più chiara della piega che sta prendendo la partita e del nervosismo o meno che caratterizza i giocatori in campo.

Il sistema Value Bet

Un altro sistema particolarmente sfruttato dagli scommettitori è quello che prende il nome di Value Bet. In poche parole, si tratta di una tecnica che offre la possibilità di effettuare una stima e una valutazione del valore di una determinata scommessa sportiva. L’obiettivo è quello di comprendere se la relativa quota, dal punto di vista del giocatore, sia inferiore in confronto alle chance che tale risultato possa effettivamente verificarsi.

In pratica, con il sistema Value Bet, l’utente deve sfruttare una formula che prevede la moltiplicazione della quota proposta dal bookmaker per la probabilità di riuscire ad azzeccare il pronostico espressa in percentuale. Il risultato dovrà essere nuovamente diviso per 100. Se tale rapporto è più alto di 1, allora conviene scommettere, visto che si tratta proprio di una Value Bet.

 

Pubblicato in: Economia

Condividi questo articolo

Articoli recenti