DUE ANNI E 8 MESI PER RAPINA
A UN 55ENNE DI LECCO. “SCONTO”
PER LA LUDOPATIA DELL’IMPUTATO

LECCO – Condannato a due anni e otto mesi G. B. 55 anni, di Lecco, accusato di aver commesso una rapina a Molteno nel febbraio del 2018 quando, dopo aver perso soldi alle macchinette in un bar, era penetrato in un appartamento sottraendo 100 euro da un portafoglio e scaraventando a terra due sorelle.

Avanti il Giudice dell’Udienza Preliminare Salvatore Catalano, l’uomo ha optato per il rito abbreviato; la Procura nella persona del capo Antonio Chiappani aveva chiesto 6 anni e 6 mesi di pena, il Gup ha comminato 32 mesi complessivi di carcere e 800 euro di multa accogliendo in parte la tesi dell’avvocato Sonia Bova – che ha puntato sui problemi di ludopatia dell’imputato e 800 euro di multa.

Pubblicato in: Hinterland, Nera Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati