AIDO DONA DUE MONITOR
PER DIFFONDERE LA CULTURA
DELLA DONAZIONE ORGANI

OLGINATE/VALGREGHENTINO – Un monitor per raccontare e diffondere la cultura dono. È il nuovo progetto di Aido Olginate/Valgreghentino che ha già fatto installare due dispositivi nelle sale antistanti gli uffici anagrafici dei suoi Comuni di competenza.

Un server centrale gestito da Aido Provinciale diffonderà in tutte le sedi informazioni, racconti e immagini. La scelta del luogo non è casuale: è negli uffici anagrafici che avviene la scelta per la donazione degli organi. E questa è la storia di un’altra battaglia vinta da Aido: la conquista della dichiarazione di volontà attraverso la carta d’identità elettronica. Ora è necessario fare un passo avanti per raggiungere e informare tutti i cittadini, facendo maturare una sensibilità diffusa sul tema della donazione degli organi.

“In questo momento eccezionale e difficile, il digitale ha moltiplicato la sua importanza nelle nostra vite, diventando una fonte indispensabile per attingere notizie. Disporre di differenti canali di comunicazione per dialogare in maniera trasparente con volontari e stakeholder rappresenta uno degli obiettivi principali dell’associazione. Per questo Aido si impegna quotidianamente a raccontare ed esporre le novità mediche e legislative legate ai trapianti e raccogliere le testimonianze di chi ha vissuto in prima persona storie di dono” spiegano Ramona Scarpino, presidente dell’Aido Olginate/Valgreghentino e Antonio Sartor, presidente Aido Provinciale Lecco.

Oltre ai messaggi informativi sulla donazione degli organi, sui monitor appariranno anche notizie e informazioni provenienti dalle associazioni del territorio, come ad esempio notizie di eventi culturali o sportive, e informative da parte dell’Ente Comunale ai propri cittadini. Il ruolo delle associazioni associate al progetto sarà fondamentale per creare una rete e fornire le notizie da trasmettere.

 

Pubblicato in: Sanità, Olginate, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .