AIDO OLGINATE: MILLE ISCRITTI
E TANTE IDEE PER LA CAUSA
DELLA DONAZIONE DEGLI ORGANI

OLGINATE – Mercoledì 9 marzo l’assemblea ordinaria del gruppo Aido di Olginate/Valgreghentino che conta 1.079 iscritti di cui 81 donatori di organi e tessuti. 

Attraverso la “Scelta in Comune”, che permette di scegliere al momento del rinnovo della Carta di identità di poter donare gli organi dopo la morte, a Olginate sono 1.141 i cittadini che hanno aderito, mentre a Valgreghentino sono 527, per un totale di 2.747 persone disponibili alla donazione. “Ma questi dati non sufficienti – ha spiegato il direttivo – perché sono 8.296 gli ammalati in attesa di un nuovo organo per tornare a vivere. La nostra attività è importante perché dobbiamo convincere tutti i nostri cittadini a scegliere in vita in favore della donazione degli organi”.

Di seguito il verbale dell’assemblea.

RELAZIONE MORALE ANNO 2021
A causa della pandemia le nostre attività sono state ridotte, a gennaio 2021 siamo intervenuti alla messa del donatore presso la Chiesa di Valgreghentino, una messa molto partecipata.
Non potendo organizzare eventi o spazi informativi abbiamo proiettato il lodo dell’Aido, per ricordare l’importanza del dono, sui due palazzi privati, una a Valgreghentino e uno a Olginate, ringraziamo di cuore i proprietari che hanno concesso il permesso.
Nel mese di maggio abbiamo organizzato un banchetto informativo durante la camminata in Rosa a Valgreghentino, inoltre abbiamo incontrato online i ragazzi delle scuole primarie di Valgreghentino.
In giugno abbiamo consegnato ai diciottenni di Olginate e Valgreghentino un libro scritto da un nostro volontario che racconta la sua storia di trapiantato per avvicinarli alla cultura della donazione degli organi.
Appena è stato possibile sono state riattivate le due bookcrossing, attive presso il Distretto Sanitario di Olginate e presso la Casa delle Associazioni di Capiate.
La Giornata nazionale del Sì nel mese di settembre, indetta a livello nazionale dall’Aido, ci ha visto presenti a Olginate, Villa San Carlo e Valgreghentino, i cittadini sono sempre molto vicini a noi con contributi che ci aiutano nella nostra attività.
A Valgreghentino nel mese di ottobre eravamo presenti alla Festa di Autunno e alla camminata 4 passi fra storia e teatro, in collaborazione con la Pro Loco, in novembre un nostro tavolo era presente alla Strada per Giocare a Olginate, mentre a dicembre oltre ad essere presenti al Villagio di Natale a Valgreghentino, abbiamo dato una mano per offrire i panettoni di Telethon nei due comuni.
Al termine la Presidente ha proseguito con le proposte per l’anno nuovo:

ATTIVITÀ ANNO 2022
Per l’anno nuovo ci auguriamo di poter tornare alla normalità, ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di poterci abbracciare di nuovo.
Nel mese di gennaio 2022 abbiamo tenuto la messa in ricordo dei nostri donatori 81 donatori presso la chiesa di Olginate.
Nel mese di Marzo saremo impegnati in un banchetto informativo presso la Fiera di San Giuseppe di Valgreghentino.

Grande novità per la Giornata per la donazione degli organi, indetta dal Ministero della Salute per il giorno 24 aprile 2022.
Organizzeremo in collaborazione con i gruppi aido di Lecco, Vercurago, Calolziocorte, Garlate e Pescate, una camminata a 6 zampe, aperta a tutti i nostri concittadini, sulla pista ciclopedonale attorno al nostro lago.
In collaborazione con il gruppo Cinofilo Lecchese, Centro Servizi Comitato Territoriale FIASP di Co-Lc-So e i Comuni del territorio.
Cercheremo di coinvolgere i nostri cittadini in un modo nuovo per parlare loro dell’importanza di donare gli organi, la macchina organizzativa è già partita e speriamo di creare un bell’evento.
Garantiremo la nostra presenza alle varie iniziative che le associazioni organizzeranno.

Il 15 maggio 2022 si svolgerà di nuovo la Camminata Solidale, organizzata in collaborazione delle Pro Loco e di Avis dei due comuni con il sostegno di tante altre associazioni.
A settembre tornerà la Giornata del Si, indetta dalla nostra associazione a livello nazionale.
L’anno scorso nel comune di Olginate è stata posata la panchina rossa per richiamare l’attenzione contro la violenza alle donne, proporremo al Comune di Olginate di poter installare un cartello che spieghi il significato della panchina e dia delle indicazioni operative, è nostro desiderio poterla posare il giorno 25 novembre, in occasione della Giornata nazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
L’attività più importante per noi sono gli incontri con i ragazzi delle scuole, al momento la situazione non ci permette di poter entrare nelle scuole, ma appena sarà possibile non mancherà la nostra presenza con i giovani.
L’anno terminerà con le solite attività dei mercatini e l’aiuto ai nostri amici di Telethon.

 

Pubblicato in: Hinterland, Olginate Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .