AMMINISTRATIVE, LA LEGA
SCHIERA TUTTI I “BIG”:
TIMORI PER LE REGIONALI ’23?

Nessuna descrizione della foto disponibile.MILANO – Ne dà conto Radio Popolare con un articolo sul suo sito web firmato da Fabio Fimiani: “Tutti precettati gli esponenti più in vista della Lega in Lombardia nelle teste di lista delle amministrative del 12 giugno“.

Perché, si coglie tra l’altro, “Un brutto risultato complicherebbe anche il percorso del Carroccio verso le elezioni regionali del 2023, che per altro avverrà insieme a quello delle politiche”.

Si può leggere così insomma la composizione delle liste nelle città capoluogo di provincia al voto: Como, Lodi e Monza.

A Como c’è infatti Alessandra Locatelli, attuale assessora lombarda alle politiche sociali, per poche settimane ministra alla famiglia del governo giallo verde; nell’altro centro vicino, la storica roccaforte leghista Monza, apre la lista del Carroccio Paolo Grimoldi (foto a sinistra), deputato ex segretario regionale, fedelissimo del numero uno Matteo Salvini fin dai tempi dei giovani padani…

> LEGGI QUI L’INTERO ARTICOLO SULLE IMMINENTI ELEZIONI

Pubblicato in: Elezioni, Hinterland, politica Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati