BASKET DONNE/UN BUON COSTA
NON BASTA CON RAGUSA,
MA SI FESTEGGIA LA SALVEZZA

COSTA MASNAGA – Dopo aver festeggiato il traguardo della salvezza, giunta matematicamente sabato dopo la sconfitta di Broni sul campo della Virtus Bologna, la Limonta Costa Masnaga prova a fermare la corsa di Ragusa, terza forza del campionato.

Copyright Alessandro Vezzoli for Basketinside © 2021, All rights reserved. Use without permission is illegal

Il primo tempo delle pantere è eccellente, tirando benissimo dal campo e siglando ben 29 punti nella prima frazione di gioco. La squadra iblea accorcia fino al -3, quando la pioggia di triple targata Spreafico e Del Pero lancia Basket Costa verso il +11, 45-34 all’intervallo.

Cambia la musica nella terza frazione, con Ragusa che alza l’intensità difensiva: se per qualche minuto le pantere riescono a mantenere un buon vantaggio intorno alla doppia cifra, con il passare dei minuti subiscono le iniziative di Harrison, Consolini e Marshall, che riportano Ragusa sul 55-55 alla fine del terzo quarto. Romeo inaugura l’ultima frazione con un canestro e da quel momento in avanti Ragusa non si volta più indietro. Harrison firma il +8, rispondendo poi alla tripla di Del Pero per il 65-74 a 3′ dalla fine. Basket Costa è in riserva e Marshall mette il punto esclamativo sul match: finisce 71-83.

Limonta Costa Masnaga – Passalacqua Ragusa 71 – 83 (29-23, 45-34, 55-55, 71-83)

Limonta Costa Masnaga: Spreafico 14, Villa NE, Villa 14, Osazuwa, Del Pero 17, Jablonowski 9, Spinelli 6, Allievi 2, Toffali, N’Guessan NE, Nunn 9.
Allenatore: Seletti P.

Passalacqua Ragusa: Romeo 8, Consolini 14, Baglieri NE, Kacerik 5, Bucchieri NE, Trucco, Marshall 17, Harrison 19, Nicolodi 8, Kuier 9.
Allenatore: Recupido G.

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .