BASKET: IL COSTA FA FATICA
MA IN PROGRESSIONE
HA LA MEGLIO DI S.AMBROGIO

COSTA MASNAGA – Una partita più difficile del previsto per la panterine di coach De Milo in Serie B: QSA arriva a Costa Masnaga da ultima in classifica, ma con nessuna intenzione di deporre le armi subito, memore anche del bel testa a testa nella scorsa stagione in Serie C.

Così, il primo quarto finisce in parità, 22-22, e Basket Costa prova un mini-allungo all’intervallo, 43-38. Più che un break vero e proprio, sembra più una progressione: il vantaggio sale in doppia cifra a fine terzo quarto, mentre poi nell’ultima frazione vengono rintuzzati molto bene i tentativi di QSA di tornare a contatto. Finisce 87-73.

Ecco le parole di coach Cosimo De Milo: “Una gara in cui abbiamo fatto fatica per lunghi tratti a scrollarci di dosso le avversarie, un po’ per bravura loro, un po’ per demerito nostro. Le percentuali nel tiro pesante (1/13 alla fine) ci hanno un po’ penalizzato in questo, ma anche dalla lunetta abbiamo sprecato un po’ troppo. Brave, però, a segnare i liberi nei momenti in cui Sant’Ambrogio ha provato a riportarsi sotto. Avremmo potuto sfruttare maggiormente il gioco interno, che ha spesso messo in difficoltà le avversarie: quando abbiamo sfruttato bene i mis-match favorevoli, abbiamo ottenuto buoni vantaggi. Stiamo proseguendo molto bene nel nostro percorso di crescita in campionato”.

Basket Costa – QSA Sant’Ambrogio 87-73
(22-22; 21-16; 22-17; 22-18)

Basket Costa: Colognesi 16, Caloro 9, Toffali 22, Osazuwa 8, Tentori 4, Bernardi 8, N’Guessan 17, Rotta, E. Villa ne, Celli ne, Biassoni 3. All: De Milo-Molteni

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .