BOSISIO, RAPINA ALLE POSTE
CON COLTELLO. ‘TRAVOLTA’
UNA DIPENDENTE DI 61 ANNI

BOSISIO PARINI – Scappa a mani vuote dopo che l’impiegato dell’ufficio postale di Bosisio gli ha fatto capire di non avere le chiavi della cassa, nella fuga travolge una seconda dipendente delle Poste di  61 anni, spintonandola e facendola finire a terra: azione goffa quella del rapinatore che si è presentato armato di coltello venerdì verso le 11.30 alla filiale di via Trieste.

Se n’è andato precipitosamente e senza un centesimo; in compenso ha causato traumi e spavento alla lavoratrice, che è stata soccorsa dalla Croce verde di Bosisio e portata all’ospedale di Merate – dal quale fortunatamente è stata dimessa poco dopo.

Il bandito, a volto coperto, è fuggito a bordo di un motorino.

Pubblicato in: Hinterland, Nera Tags: , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati