CALOLZIO, APPALTATI I LAVORI
ALL’ISTITUTO “LORENZO ROTA”

CALOLZIOCORTE – La Provincia di Lecco ha appaltato i lavori di adeguamento normativo e completamento del piano seminterrato presso l’istituto scolastico ‘Lorenzo Rota‘ di Calolzio, per un importo contrattuale di oltre 642mila euro.

Dopo una precedente gara pubblicata nel novembre 2020 e andata deserta, sono stati aggiudicati i lavori di miglioramento della sicurezza dell’istituto, che prevedono l’adeguamento sismico attraverso una serie di interventi sulle strutture con situazioni di criticità, consistenti nell’inserimento di setti strutturali in cemento armato in sostituzione di pareti divisorie esistenti.

È inoltre previsto il completamento del piano seminterrato mediante opere edili e impiantistiche finalizzate a realizzare tre nuove aule e il necessario blocco bagni nei locali attualmente finiti al rustico, oltre a un bagno riservato agli insegnanti e un locale pulizie.

“L’intervento – commentano i consiglieri provinciali delegati all’Edilizia scolastica Marco Passoni e all’Istruzione Felice Rocca – permetterà di aumentare la sicurezza strutturale del plesso scolastico e la capacità ricettiva dell’istituto mediante la realizzazione di nuovi spazi didattici e di servizio al piano seminterrato, a completamento dell’ampliamento dell’edificio iniziato negli scorsi anni. La Provincia di Lecco è molto attenta alle condizioni delle scuole secondarie di secondo grado, ben consapevole che necessitano di continui interventi e adeguamenti; gli uffici provinciali sono pertanto costantemente impegnati nel monitoraggio e nella progettazione delle opere e questo permette di partecipare, con successo, ai vari bandi emanati dagli enti superiori, che finalmente negli ultimi tempi sono tornati a finanziare, in maniera importante, il capitolo dell’edilizia scolastica”.

L’opera è finanziata da un contributo regionale ottenuto grazie all’adesione della Provincia di Lecco al Decreto dirigenziale 5792 del 23/04/2018 di Regione Lombardia, che ha emanato le disposizioni relative alla “Programmazione nazionale in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018/2020-Emanazione avviso per la raccolta del fabbisogno di interventi di edilizia scolastica”.

L’inizio dei lavori è previsto entro il prossimo mese di aprile, la durata dei lavori è stimata in 200 giorni.

Pubblicato in: Cultura, Giovani, politica, Calolziocorte, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .