CATENIFICIO MAGGI OLGINATE,
2 ANNI E 2 MESI ALL’EX TITOLARE.
CONFISCATI 1,8 MILIONI DI EURO

LECCO – Condannato a due anni e due mesi Giuseppe Maggi, 87enne già amministratore delegato e rappresentante legale dell’omonima azienda produttrice di catene di Olginate. Era accusato di omessi versamenti. Confiscati inoltre beni per un milione e 800mila euro.

Assolto con formula piena il figlio Corrado.

A suo tempo, in margine alla vicenda giudiziaria, Maggi aveva affermato che “Prima vengono i dipendenti, poi l’erario”.

RedGiu

Pubblicato in: Olginate, Cronaca, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .