‘FORNITORE OFFRESI’ NON TEME
GLI EFFETTI DEL CORONAVIRUS
E TORNA DA OGGI A SABATO

https://www.fornitoreoffresi.com/wp/wp-content/uploads/2017/01/11.jpgERBA (CO) – Se la Cina rallenta a causa del coronavirus, la produzione ritorna in Europa dove si stanno riattivando le macchine spente dalla crisi, soprattutto nel tessile e nell’automotive.

A rivelarlo Andrea Beri, una delle anime di “Fornitore offresi“, la fiera delle subforniture metalmeccaniche quest’anno dal 20 al 22 febbraio, che si svolge da 12 anni ossia da quando la crisi stava minacciando il comparto.

Un settore particolarmente forte nel territorio lariano (4.300 aziende) con eccellenza a livello nazionale nella provincia di Lecco, come ha ricordato Marco Galimberti, vicepresidente della Camera di Commercio di Como e Lecco.

Che “Fornitore offresi” sia un evento consolidato nonostante la  relativamente giovane età è dimostrato dalla presenza di 481 partecipanti (404 le aziende italiane), 81 espositori più della scorsa edizione che hanno saturato la capienza di quest’anno a Lariofiere.

“Purtroppo una ventina di aziende sono rimaste fuori” ha raccontato Fabio Dadati presidente dell’ente espositivo, sottolineando quanto l’evento sia importante anche per il sistema alberghiero della zona, grazie alla sua alta attrattività. Tante le novità per una manifestazione in piena evoluzione, come ha ricordato Silvio Oldani, direttore di Lariofiere. Arriva la collaborazione di ComoNext e nasce il fuori salone, momento serale giovedì 20 febbraio dedicato all’innovazione e al marketing.

FORNITORE OFFRESI 2020

GIORNI E ORARI DI APERTURA DEL SALONE
20-22 febbraio 2020

dalle 9.30 alle 17.30

INGRESSO GRATUITO PREVIA REGISTRAZIONE
PARCHEGGIO GRATUITO

8

Pubblicato in: Eventi, Hinterland, Economia Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati