GALBIATE/FESTA DEMOCRATICA,
UN DIBATTITO SUL FUTURO
DELLE DROGHE LEGGERE

Igd brianza laghil circolo “Alta Brianza e Laghi dei Giovani Democratici ha organizzato per domenica 20 luglio un incontro pubblico dal titolo “Dopo la Fini-Giovanardi: quale futuro per le droghe leggere?”. L’evento avrà luogo presso il centro sportivo “Del Marè” a Sala al Barro di Galbiate (via Monte Oliveto, 4), all’interno della Festa Democratica, a partire dalle 21.00.

Si discuterà di quali scenari si sono aperti con la dichiarazione di incostituzionalità di parte del decreto-legge 30 dicembre 2005, n. 272, convertito con modificazioni dall’art. 1 della legge 21 febbraio 2006, n. 49, meglio conosciuto con il nome di “Legge Fini-Giovanardi”, che disciplina l’uso delle sostanze stupefacenti. Il tema sarà esaminato da un punto di vista medico-scientifico e da un punto di vista più prettamente politico.

marco parentiPer l’aspetto medico-scientifico interverrà il Prof. Marco Parenti, docente di Farmacologia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
Laureato in Scienze Biologiche, Parenti ha inizialmente svolto ricerche sulla trasduzione del segnale dei recettori oppioidi a Washington D.C., per poi tornare a lavorare presso il Dipartimento di Farmacologia, Chemioterapia e Tossicologia Medica dell’Università Statale, ottenendo infine la cattedra di Farmacologia alla Bicocca. Inoltre è membro permanente dell’
Editorial Board del “Biochemical Journal.

diana de marchiPer l’aspetto politico interverrà invece Diana De Marchi, responsabile “Diritti e Legalità” del Partito Democratico della Lombardia.
Già candidata alla segreteria regionale al congresso dello scorso inverno, la De Marchi è laureata in Lingue e Letterature Straniere, è stata interprete/traduttrice e poi ricercatrice nella sperimentazione educativa. Da dieci anni insegna Tedesco e Italiano agli stranieri e dal 2006 è alla scuola statale Rinascita-Amleto Livi di Milano. Ha partecipato alla costruzione del Partito Democratico, è stata consigliera della zona Baggio-San Siro-Magenta di Milano ed è stata Consigliera della Provincia di Milano e segretaria del “Circolo Pio la Torre” del PD.

L’incontro sarà moderato dal nostro Fabio Landrini.

Si è molto discusso e molto si discute ancora, anche se forse non abbastanza, della delicata situazione legislativa riguardante le droghe leggere, che costituiscono un tema di grande interesse ed attualità. Spesso si è portati a considerarne solo l’uso ricreativo, quando in realtà sono molto importanti anche gli usi terapeutici ed industriali, in modo particolare della canapa” spiega Michele Castelnovo, coordinatore del circolo GD. “La nostra volontà non è quella di inscenare il classico dibattito pro o contro un’eventuale depenalizzazione o legalizzazione di queste sostanze, quanto di valutare con serietà quali sono tutti i fattori scientifici in gioco e in che modo costruire una nuova legge che vada a sostituire la Fini-Giovanardi, discutendo le proposte attualmente allo studio nel Partito Democratico”.

M.C.

dopo la fini-giovanardi gd

Pubblicato in: Eventi, Giovani, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .