GALBIATE, L’ANPI RIFLETTE
SU REVISIONISMO E REALTÀ
CON LO STORICO DAVIDE CONTI

GALBIATE – “L’uso pubblico della storia tra revisionismo e realtà” è il tema del prossimo appuntamento organizzato dalla sezione Anpi di Galbiate. Sabato 2 aprile alle 15.30 all’auditorium di piazza Golfari Davide Conti presenterà il libro-intervista “Sull’uso pubblico della storia” pubblicato per Forum – editrice universitaria udinese.

Conti è storico, consulente dell’archivio storico del Senato e delle procure di Brescia e Bologna e collabora con Patria indipendente.

Maltrattata e fraintesa, la storia è sempre più sotto l’attacco di chi è pronto a crearsi un passato di comodo pur di legittimare le proprie visioni del mondo. È così che una politica della memoria, perlopiù fatta con leggi dello Stato, contribuisce a distorcere quell’identità simbolica che dovrebbe comporre sia il nostro calendario civile che gli spazi pubblici che abitiamo. Date, ricorrenze, monumenti, targhe e nomi di strade non sono neutrali e dovrebbero rispondere alla domanda sul senso che vogliamo dare alla nostra comunità. Il volume è accompagnato da alcune immagini tratte da Lapidarium, una ricerca di Paolo Pandullo sulle testimonianze pubbliche a ricordo delle tante vittime delle stragi italiane.

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Galbiate, Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .