I TRE CONSIGLIERI LECCHESI:
M. PIAZZA “RE” DI PREFERENZE,
ZAMPERINI SU “MASTRO”,
FRAGOMELI BATTE S. PIAZZA

LECCO – Un consigliere regionale confermato, un ex parlamentare ora al Pirellone e un neofita che ha vinto con uno scarto contenuto: in estrema sintesi ecco il risultato – provvisorio ma pressoché certo – del voto lecchese in chiave preferenze.

Quando manca una sola sezione su 316 alla fine dello spoglio in provincia di Lecco, andranno dunque in aula a Milano per i prossimi 5 anni, salvo sorprese, Mauro Piazza per la Lega che con 5.700 schede recanti il suo nome ha vinto anche la particolare ‘classifica’ del gradimento personale tra i votanti; Gian Mario Fragomeli del PD, primo a quota 4.400 circa dopo aver battuto la vicesindaca di Lecco Simona Piazza (quest’ultima ha ottenuto un ottimo riscontro, all’esordio: 3.700 per lei); Giacomo Zamperini che nella “battaglia” tutta interna a Fratelli d’Italia ha superato Fabio Pio Mastroberardino con circa 400 voti di scarto.

Soddisfazione nel campo leghista per Piazza, che 5 anni fa correndo per Forza Italia ottenne 3.336 preferenze e oggi ha letteralmente stracciato l’ex segretario del Carroccio lecchese Flavio Nogara, fermo a circa duemila.

RedPol