IL PREFETTO: “A CALOLZIO
GIA’ AL LAVORO PATTUGLIE ANTICRIMINE DA MILANO”

Bellomo Antonia Prefetto LCLECCO – Tre casi di rapine in quattro giorni, nell’abitato di Calolziocorte, hanno destato l’attenzione della Prefettura che si è messa subito in moto per contrastare i criminali. “Alcune pattuglie dell’Anticrimine di Milano sono già impiegate sulle strade di Calolziocorte”. Lo dice Antonia Bellomo, Prefetto di Lecco. “Abbiamo spostato alcune pattuglie di Carabinieri e Polizia di Stato e ora cercheremo di tutelare ancora di più la zona – spiega la dirigente – per questo qui in Prefettura abbiamo tenuto un incontro”.

Venerdì mattina infatti Bellomo ha parlato con il sindaco di Calolziocorte Paolo Arrigoni, i rappresentanti dell’Arma, della Polizia locale, della Guardia di Finanza, della Forestale, della Provincia e del Comune di Lecco. “Si teme anche che questi rapinatori provino a intrufolarsi nelle case in altri comuni – continua il Prefetto –, ma vogliamo dare loro un segnale forte e cerchiamo di presenziare su tutto il territorio con tutte le nostre forze”. La rappresentante del Governo sul territorio dà anche alcuni consigli ai cittadini del Lecchese.

“La cosa importante è attuare alcune piccole indicazioni per migliorare la propria sicurezza e quella dei famigliari – precisa –: per prima cosa è fondamentale chiudere bene le porte a chiave e i cancelli. Negli ultimi casi di rapine a Calolziocorte si è visto che i malviventi sono riusciti a entrare agevolmente nelle abitazioni, perché gli accessi non erano chiusi bene. Consigliamo soprattutto a chi abita al piano terra o al primo piano di cautelarsi nel miglior modo possibile, segnalando ogni sospetto o anomalia”. A Calolziocorte in questi giorni si sono verificate tre rapine, ma anche diversi furti in casa. “Gli investigatori stanno indagando sul perché sia così colpita la cittadina – indica Bellomo – sicuramente è ben collegata con Bergamo e Olginate, ma non con la SS 36”.

Fabio Landrini

 

Pubblicato in: Hinterland Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati