IO TIFO POSITIVO:
LEZIONI DI FAIR PLAY
NELLE SCUOLE LECCHESI

OLGINATE = PALESTRA DI VIA CAMPAGNOLA - GIORNATA CONCLUSIVA DEL CICLO DI INCONTRI E GIOCHI NELL' AMBITO DEL PROGETTO " IO TIFO POSITIVO "LECCO – Il tifo e il gioco nel rispetto dell’avversario senza insulti e risse. È lo spirito di “Io tifo positivo… nel segno di Candido”, un’iniziativa ideata da Comunità Nuova Onlus, sostenuta dalla Provincia di Lecco, con il contributo dei Comuni di Cassago Brianza, Olginate e Valgreghentino. La manifestazione, creata per gli studenti di quarta e quinta elementare, è finalizzata alla formazione di una cultura della sportività nelle giovani generazioni, attraverso una serie di azioni educative volte alla prevenzione del tifo violento. Nelle scorse settimane si sono tenuti i primi incontri nelle scuole elementari di Cassago Brianza, Olginate e Valgreghentino, mentre ieri mattina c’è stato il gran finale nella palestra delle scuole di Olginate dove, insieme agli alunni hanno giocato anche i genitori.

Nel corso degli appuntamenti i ragazzi hanno mostrato grande interesse per i temi trattati e per gli strumenti educativi utilizzati dagli educatori Tony Supino e Claudia Cecini. Gli atleti in erba hanno potuto incontrare Pierangelo Santelli, presidente regionale lombardo del Comitato Italiano Paralimpico, Giusy Versace, atleta paralimpica di livello internazionale, Igor Cassina, medaglia d’oro alla sbarra ad Atene 2004, e Massimo Dighe, velista paralimpico che ha partecipato ai giochi di Londra. “Dopo la felice esperienza dello scorso anno – spiega il Consigliere provinciale delegato allo Sport Francesca Colombo – anche nel 2013 la Provincia di Lecco ha voluto sostenere questa iniziativa, che è una preziosa opportunità di parlare di educazione attraverso lo sport. Bisogna ricordarsi che lo sport è allegria, spero che i bambini non dimentichino ciò che hanno imparato in questa iniziativa”. Gli studenti delle tre scuole, insieme ai genitori, assisteranno anche ad alcuni eventi sportivi, tra cui l’incontro di calcio Inter-Udinese del 19 maggio, per mettere in pratica i valori discussi durante gli incontri in classe.

Pubblicato in: Hinterland, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati